Il Fiore del Deserto: la vera storia della modella Waris Dirie

Waris Dirie, protagonista di "Il Fiore Del Deserto", è un personaggio reale: ecco la biografia della modella ed attivista somala.

2
7917

“Il Fiore Del Deserto”, film incentrato sulla vicenda di una ragazzina Somala che riesce a scappare dalle barbarie locali ed a rifugiarsi in Europa per poi diventare una celebre modella, non è basato su una storia inventata. Waris Dirie, protagonista del film, è una persona reale, una modella e scrittrice che vive oggi in Austria dopo aver acquisito per l’appunto la nazionalità austriaca. Quanto mostrato dunque nel lungometraggio è quindi una buona parte della sua travagliata esistenza: la fonte per la realizzazione del film è stata proprio lei, attraverso la sua autobiografia omonima.

Il Fiore Del Deserto: biografia di Waris Dirie

Così come narrato ne “Il Fiore Del Deserto”, Waris Dirie nacque nel 1965 in un villaggio della Somalia, un contesto culturalmente arretratissimo al punto che la Dirie non fu nemmeno regolarmente registrata alla nascita. La sua famiglia, del resto, era nomade: figlia di una cultura per la quale il valore delle donne è praticamente zero, a soli 15 anni Waris Dirie era stata promessa in sposa ad un sessantenne. Quello dei matrimoni combinati tra ragazze giovanissime e uomini più o meno anziani è un problema gravissimo nel Terzo Mondo, ma Waris non accettò questo destino e decise di scappare via.

Per un po’ di tempo, Waris ha vissuto a Mogadiscio, la capitale della Somalia, dove ha svolto lavori estremamente umili per sopravvivere; successivamente ha avuto modo di trasferirsi a Londra, presso la dimora di una zia, dove ha lavorato invece come cameriera. Vivere in una capitale europea ha ovviamente aperto portoni che fino a quel momento erano stati completamente sigillati: mentre da un lato la ragazza inizia a lavorare presso un ristorante come donna delle pulizie, da un altro fa la conoscenza di un talentuoso fotografo. Proprio gli scatti realizzati da quest’uomo saranno notati da fotografi più noti, dando inizio ad un percorso che trasformerà Waris Dirie in una superstar, in una delle modelle più apprezzate in UK.

SPOSE PER FORZA: ECCO COSA ACCADE A MOLTISSIME BAMBINE IN AFRICA

Successivamente, Waris sfrutterà la sua popolarità per parlare della condizione della donna in Somalia tramite svariate interviste: le sue campagne contro i matrimoni combinati e la mutilazione genitale femminile attirano l’attenzione sia del pubblico che di alcune case editrici. In questo modo, Waris riuscirà a scrivere alcuni libri che possano raccontare con precisione quanto le era accaduto e quello che accade a ragazze meno coraggiose e fortunate. In seguito al successo del libro “Il Fiore Del Deserto”, la Dirie ha anche fondato un’omonima associazione per combattere le piaghe che affliggono le donne somale.

Waris Dirie oggi

Successivamente, quando viveva già in Austria, Waris Dirie è stata protagonista di un terribile fatto di cronaca: un rapimento a scopo di violenza sessuale. Rilasciata dopo alcuni giorni, la modella ha immediatamente denunciato l’accaduto. Questa terribile esperienza non l’ha però scoraggiata: la carriera di attivista di Waris è continuata, tant’è che nel 2010 ha ricevuto un’onorificenza dall’Unione Africana: “Ambasciatrice per la Pace”.