“Il dialetto è servito”, l’ossolano diventa intrattenimento

A Domodossola il tradizionale appuntamento dedicato alla conoscenza del patrimonio linguistico e culturale locale

0
580
La tradizione linguistica e la cultura del Vco alla serata "Il dialetto

Poesia e teatro, ma anche canti per valorizzare la parlata tradizionale di Domodossola. Il 5 maggio sarà proposta la serata “Il dialetto è servito”, un appuntamento culturale che attraverso varie forme d’arte promuove la conoscenza del vernacolo del Verbano Cusio Ossola. Una forma di espressione che caratterizza ancora questo territorio e testimonia il modo di vivere e la storia della popolazione locale.

Il dialetto ossolano ha caratteristiche simili alle parlate della Lombardia occidentale ed è diffuso in alcune zone della Svizzera, paese che in passato ha accolto molti emigranti delle vallate del Vco. La vicinanza con la Confederazione elvetica ha anche contribuito a formare l’identità linguistica di quest’area del Piemonte: il vernacolo ossolano ha infatti una cadenza simile a quella del Canton Ticino. L’appuntamento “Il dialetto è servito” ormai da un ventennio cerca di tramandare ai giovani un patrimonio culturale che rischia di andare perso.

L’appuntamento con la tradizione linguistica locale si svolgerà al teatro cittadino dalle 20.30. Associazioni, scuole e gruppi teatrali collaborano alla buona riuscita dell’iniziativa con recite e canzoni nella parlata locale. Dopo i saluti alle autorità, è prevista la lettura di una poesia scritta per l’occasione. I bambini reciteranno alcuni proverbi locali e metteranno in luce le proprie capacità di recitazione presentando una commedia. Anche una rappresentanza di donne coi costumi tradizionali del Parco della Val Grande parteciperà a “Il dialetto è servito”. Abiti con caratteristiche tipiche di queste vallate dell’alto Piemonte che in passato erano l’unico abbigliamento delle donne ossolane.

A conclusione dell’iniziativa alcune aziende della zona offriranno al pubblico una degustazione di prodotti tipici ossolani. La serata “Il dialetto è servito” è organizzata con la collaborazione della Pro loco di Domodossola e della Fondazione comunitaria del Vco.

Commenti