Il Chievo vince fuori casa contro il Cagliari per 2-0

Il Cagliari ha perso contro il Chievo 2-0 nella sesta giornata di campionato. La squadra di Verona sale in classifica ad otto punti e al decimo posto.

0
334

Il Chievo vince al Sardegna Arena con il risultato di 2 a 0 contro il Cagliari. La squadra sarda inizia molto bene, ma si spegne nel secondo tempo e gli uomini di Maran ne approfittano. Così il Chievo va ad otto punti in classifica, +2 rispetto al Cagliari e si piazza al decimo posto. Il Cagliari invece rimane a sei punti e dista quattro punti dalla zona retrocessione.

Rastelli cambia alcuni giocatori nel suo 4-3-1-2. Sulla fascia sinistra Miangue viene preferito a Capuano. Il regista della formazione, Cigarini, viene lasciato in panchina e torna titolare Dessena, in un ruolo però non suo. Giannetti sostituisce Pavoletti e Farias, entrambi infortunati. L’unico cambio invece per Maran rispetto alle probabili formazioni riguarda il settore del centrocampo. Hetemaj entrerà solo al minuto 33, perché partiva titolare Rigoni.

Il Cagliari parte molto bene per i primi 30 minuti di gioco. Diverse sono le occasioni che al Sardegna Arena hanno i padroni di casa. La più importante di tutti è al 30′ con Sau di testa, ma Sorrentino si supera. Al minuto 33 Maran è costretto a cambiare Rigoni, che esce per infortunio alla testa contro Andreolli, ed entra Hetemaj. Nel secondo tempo invece è il Chievo a prendere in mano la partita. Però i giocatori ospiti, a differenza dei sardi, concretizzano. Al 53′ Inglese segna di testa Inglese su cross di Cacciatore. Da questo momento sembra esserci una sola squadra sul campo verde. Possesso palla veloce e concreto e arrivano diverse volte davanti alla porta. L’altra svolta è l’espulsione di Pisacane. Al 64′ l’arbitro lo aveva punito con un giallo, al 83′ gli dà il secondo giallo e quindi espulsione. Inglese, protagonista di questo match, ha un’altra opportunità, che fa sfumare. La partita sembra chiusa quando Stepinski, entrato al posto di Pucciarelli, segna un gol bellissimo: sassata nell’angolino basso di destra. Stadio in piedi per la bellezza di questo gol.

Commenti