Il cerotto ispirato dai poteri adesivi del polpo e della cozza

Nuova e importante invenzione per la biomedicina: un cerotto in grado di restare attaccato anche in condizioni di alta umidità.

0
213
cerotto

Dal regno animale arriva l’ispirazione per un super cerotto che potrebbe avere importanti risvolti in campo biomedico. La parte “appiccicosa” di tale invenzione combina le capacità adesive delle ventose del polpo con quelle della proteina prodotta dalle cozze per aderire alle superfici.

La natura che ispira

Ancora una volta, dalla natura, arriva l’ennesima idea per la realizzazione di invenzioni stupefacenti.

L’adesione alle varie superfici è una capacità di molti animali, alcuni dei quali già studiati in passato dagli scienziati per riprodurre artificialmente le stesse capacità “adesive” in laboratorio.

Ad esempio la capacità adesiva delle zampe del geco è una di queste ed è attribuita alla forza di van der Waals che permette al geco di camminare su superfici lisce verticali senza l’uso di secrezioni adesive in quanto le estremità delle sue zampe sono ricoperte da milioni di peli che moltiplicano le deboli forze elettromagnetiche di interazione con la superficie.

Leggi anche:

Le origini del super cerotto sono nel mare

Ma questa volta l’ispirazione arriva dal mare dove le forze adesive di due animali in particolare sono state usate contemporaneamente.

Le ventose del polpo

I protagonisti di questa invenzione sono il polpo e la cozza, entrambi molluschi.

Il polpo riesce ad aderire ad una moltitudine di superfici grazie alle ventose presenti su i suoi otto bracci con i quali l’animale si sposta. Tramite un particolare movimento di restringimento ed espansione di questi organi (per cui tale capacita adesiva è di tipo “meccanico“) l’animale riesce a far presa praticamente su qualsiasi superficie.

E la bava della cozza

La forza adesiva della cozza, a differenza di quella del polpo, e di tipo chimico. Infatti, per aderire alle superfici, questo mollusco bivalve produce una proteina, chiamata bisso, che lo aiuta a fissarsi a tutte le superfici.

La combinazione perfetta per il cerotto perfetto

La combinazione dei poteri di aderenza dei due molluschi ha dato origine a questo particolare cerotto.

La sua particolarità sta nel mantenere ottime capacità adesive, reversibili per giunta, anche in condizioni di umidità.

Questo si traduce, nel campo della biomedicina, in una migliore aderenza su tessuti organici anche in presenza di sangue o secrezioni. Inoltre questo prodotto è altamente biocompatibile con bassissime possibilità che di irritazione per la pelle di chi lo usa.

Commenti