Ibride o elettriche: quali sono le preferite dagli italiani?

0
507

La domanda è sempre la stessa: ibride o elettriche? Gli italiani preferiscono le full hybrid o le mild hybrid, che vincono nettamente contro le PHEV e le BEV. Il prezzo però rimane ancora un punto dolente.

Ibride o elettriche, quale dilemma?

Una delle componenti fondamentali di questa predilezione per le ibride sono sicuramente l’Ecobonus e gli incentivi statali, che hanno spinto in avanti le vendite delle cosiddette vetture green: notevole è stata infatti, negli ultimi mesi, la crescita di elettriche alla spina, full electric e plug-in hybrid. In Europa le vendite delle elettriche ricaricabili si ferma al 7,9% in Italia, con una media del 16,1% in Germania, Francia, Spagna e Inghilterra.


Nessun rifinanziamento per gli incentivi statali


Segnali incoraggianti

Ben diversi sono invece i dati per MHEV e HEV. La quota italiana raggiunge il 28,7% del totale, molto più della media europea che si attesta al 19,4%. Il segnale è incoraggiante, ma gli utenti appaiono ancora cauti nel ponderare l’acquisto di una elettrica. Il prezzo, come dicevamo poco prima, è ancora un ostacolo, poiché i costi di questo tipo di vetture rimangono ancora proibitivi per una famiglia media.

Scarsità di infrastrutture

Un altro punto a sfavore e che potrebbe scoraggiare l’acquisto di un’auto elettrica è la scarsità di infrastrutture. Parliamo soprattutto delle colonnine rapide, come quelle da 50 kW, che garantiscono una ricarica più veloce. Questo potrebbe frenare in qualche modo la transizione, e non rimane a questo proposito che attendere nuovi ed eventuali incentivi.