giovedì, Luglio 18, 2024

I vantaggi ergonomici dei monitor impilati per le mamme

Le mamme che lavorano, soprattutto quelle che lavorano da casa, si destreggiano quotidianamente tra una serie di attività professionali e personali. Di fronte a un carico così complesso, hanno bisogno della massima efficienza del flusso di lavoro per avere più tempo ed energia per i figli, la casa e la cura di sé.
Trascorrere ore davanti al computer, che si tratti di analizzare grandi volumi di dati o di modificare grafici, può avere un impatto sul corpo. I disturbi muscolo-scheletrici e l’affaticamento degli occhi legati al lavoro sono incredibilmente comuni e devono essere affrontati prima che peggiorino. I tempi morti a causa di queste condizioni sono uno scenario che le mamme e le loro famiglie temono.
Fortunatamente, esiste un modo per ridurre al minimo la tensione e l’affaticamento, ottimizzando al contempo il flusso di lavoro e l’efficienza: i monitor impilati!

Cosa sono i monitor impilati?


I monitor impilati sono doppi monitor montati verticalmente, che garantiscono un’ergonomia ideale e richiedono meno spazio sulla scrivania. La serie Geminos di Mobile Pixel ne è un esempio perfetto, con due monitor perfettamente impilati grazie a un sistema di collegamento. Il monitor superiore scorre verso l’alto e verso il basso, mentre il monitor inferiore ruota verso l’interno e l’esterno in una curva flessibile, che consente di regolare facilmente gli schermi per ottenere il massimo del comfort e della produttività.
A differenza dei monitor doppi affiancati, i monitor impilati richiedono un minore sforzo per gli occhi, il collo e le spalle. È necessario un raggio di movimento limitato, poiché i monitor impilati sono posizionati all’interno della linea visiva degli occhi a riposo. Ciò significa che non è necessario guardare di lato per vedere l’intero spazio di lavoro.

Perché scegliere i monitor impilati?


Se siete mamme, è probabile che il multitasking sia la vostra normalità. La vostra resilienza e la capacità di lavorare instancabilmente con grazia e forza richiedono una configurazione che supporti il vostro ruolo di mamma lavoratrice moderna. I monitor impilati sono l’hardware giusto per le donne che lavorano sodo come voi e offrono molti vantaggi.
L’utilizzo di una configurazione a due monitor impilati per il lavoro può fare miracoli in termini di efficienza lavorativa, comfort e benessere. Ecco i vantaggi ergonomici dei monitor impilati, perfetti per le mamme che lavorano, sia a casa che in ufficio:

Migliore flusso di lavoro


Non è necessario destreggiarsi tra più finestre o passare da una all’altra per completare le attività. Con i monitor impilati è possibile aprirli e visualizzarli tutti insieme senza problemi.
Si adattano facilmente a più finestre, consentendo agli occhi di vederle nella loro interezza senza doversi spostare da un lato all’altro o fare sforzi per la visione periferica.
La riduzione dello sforzo e la continuità del flusso aiutano a rimanere concentrati e a mantenere lo slancio, riducendo l’affaticamento e migliorando le prestazioni.

Maggiore efficienza e produttività


Il flusso consente alle mamme lavoratrici di fare ciò che sanno fare meglio: ottenere molto attraverso il multitasking. Si può lavorare in modo più efficiente perché si ha una visione ininterrotta delle finestre attive disposte ordinatamente davanti a sé e una visione ottimizzata di documenti e immagini.
Riuscire a portare a termine i compiti in meno tempo e con meno fatica permette di bilanciare bene tutti i doveri di mamma.

Più spazio per muoversi e respirare

Ogni giorno avete molto da fare e una scrivania angusta può farvi sentire ancora più oppresse. Grazie ai monitor impilati, potete liberare molto spazio sulla scrivania senza compromettere la vostra area di lavoro.
Al giorno d’oggi, la maggior parte degli uffici concede solo circa 200 piedi quadrati di spazio di lavoro per ogni dipendente. Questo può far sentire le mamme lavoratrici chiuse in casa. I lavoratori hanno bisogno di spazio per muoversi quando passano ore seduti sulla sedia dell’ufficio. I monitor impilati offrono uno spazio extra per sgranchirsi, respirare più aria e mantenere la mente lucida.

Promuovere il benessere delle mamme al lavoro


Molte mamme finiscono la giornata esauste al lavoro e a casa, e hanno bisogno di strumenti che alleggeriscano il loro corpo e forniscano chiarezza mentale.
L’ergonomia dei monitor impilati crea condizioni di lavoro migliori per garantire il meglio. Ecco perché le mamme che lavorano dovrebbero investire in questi strumenti per evitare le tensioni fisiche causate dalla seduta prolungata e dall’uso del computer.
Alcuni di questi problemi di salute sono i seguenti:

Dolore al collo e alle spalle

Muovere costantemente il collo da sinistra a destra per utilizzare due monitor posti l’uno accanto all’altro può causare dolore cronico o, peggio, lesioni da sforzo ripetitivo (SRI). Questi continui movimenti possono danneggiare muscoli, tendini e nervi critici.
Le mamme, soprattutto quelle con bambini piccoli da nutrire e accudire, traggono il massimo beneficio da monitor impilati che riducono al minimo le potenziali lesioni derivanti da lunghe ore di utilizzo del computer.

Dolore alla schiena


Muovere ripetutamente la testa e il collo o stare sedute al monitor per ore può mettere a dura prova la parte bassa della schiena. Con i monitor impilati, è possibile scansionare gli schermi configurati verticalmente a una distanza confortevole e con una gamma minima di movimenti.
E quando si lavora in modo più efficiente, si ha più tempo e libertà per alzarsi e muoversi in casa o in ufficio.

Sindrome del tunnel carpale


L’apertura e la chiusura ripetuta di più finestre quando si utilizzano schermi tradizionali può portare alla compressione del nervo mediano della mano, o sindrome del tunnel carpale. Questo provoca intorpidimento, formicolio e dolore alle mani, ai polsi e all’avambraccio, che peggiorano nel tempo.
Le mamme fanno molto con le mani ed essere limitate da questo disturbo comprometterebbe le loro attività domestiche e professionali. I monitor impilati riducono significativamente questo rischio, rendendoli ideali per le mamme molto impegnate.

Scegliere i monitor impilati giusti


È possibile massimizzare i vantaggi dei monitor impilati scegliendo un marchio che offra la configurazione più ergonomica e tecnica. Geminos e le sue molteplici caratteristiche che le mamme apprezzeranno, come i doppi monitor da 24 pollici, la connettività USB e HDMI, i dock multi-porta 10-in-1, l’altezza e gli angoli di visione regolabili e molto altro ancora.
Sono stati progettati per offrire ai multitasking un’esperienza ottimale e per aumentare le prestazioni al lavoro e a casa.

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Latest Articles