I prezzi medi delle case sono aumentati del 5,6% nel 2020

I mercati emergenti, comprese le città turche russe e afflitte dall'inflazione, sono state tra le aree con le migliori prestazioni, secondo Knight Frank

0
317
prezzi medi delle case

I prezzi medi delle case nelle principali città del mondo sono aumentati del 5,6% nel quarto trimestre del 2020, secondo l’indice residenziale di Knight Frank, pubblicato mercoledì.

Di quanto sono aumentati realmente i prezzi medi delle case nel 2020?

Si tratta di un aumento dal 3,2% nel 2019 e segna un notevole tasso di crescita alla luce della pandemia globale e dei suoi effetti economici di vasta portata, secondo il rapporto, che esamina 150 località urbane internazionali. Di più: le case si vendono in meno di un mese fuori Manchester, Birmingham e Liverpool. “I mercati emergenti sono tra alcuni dei migliori risultati, tra cui le città turche e russe, anche se la crescita dei prezzi turchi è in gran parte legata all’elevata inflazione e alla traiettoria della lira“, ha detto Kate Everett-Allen, responsabile della ricerca internazionale presso Knight Frank, nel rapporto.

Dove i prezzi medi delle case sono aumentati?

In effetti, le prime tre città dell’indice sono in Turchia. La capitale, Ankara, ha preso il primo posto. I prezzi medi sono aumentati del 30,2% su base annua nell’ultimo trimestre del 2020, secondo i dati. Izmir e Istanbul si sono classificate al secondo e terzo posto, con aumenti annuali rispettivamente del 29,4% e del 27,9%. Auckland, Nuova Zelanda, è arrivata al quarto posto con un aumento del prezzo medio annuo del 26,4% per il quarto trimestre, seguita da San Pietroburgo, in Russia, che ha visto un balzo del 25,4%, secondo il rapporto. Nonostante l’aumento della crescita in tutto l’indice, il divario tra le città più alte e quelle più basse è cresciuto lo scorso anno. “Il divario tra la città più forte e quella con le prestazioni più deboli è ora di 42 punti percentuali, rispetto ai 36 di giugno 2020“, ha affermato la signora Everett-Allen nel rapporto.


Il mercato immobiliare in Italia: tendenze e previsioni


Dove le case non sono aumentate di prezzo?

Quattro delle cinque città con le prestazioni più deboli erano in India, con Chennai che si è classificata ultima nell’indice. Ha registrato un calo del 9% dei prezzi medi nell’ultimo trimestre dello scorso anno, rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, i dati mostrano. Pune, Kalkata e Delhi hanno visto i prezzi scendere del 5,3%, 4,3% e 3,9%, rispettivamente. Secondo Knight Frank, Dubai ha visto il secondo peggior calo dei prezzi, che è diminuito del 7,1% all’anno nel quarto trimestre. Negli Stati Uniti, 14 delle 15 città monitorate dall’indice hanno registrato una crescita annuale dei prezzi di oltre il 7% e si trovano ora nel terzo superiore dell’indice, secondo il rapporto. È cresciuto di due sole città l’anno scorso. Phoenix, che ha registrato un aumento annuo del 14,4% dei prezzi medi nel quarto trimestre, si è classificata al 15 ° posto nell’indice, il più alto tra le città statunitensi. Seattle e San Diego si sono classificate al 17 ° e 18 ° posto, con aumenti dei prezzi del 13,6% e del 13% su base annua per trimestre.