I parchi nazionali come terapia: succede in Canada

0
202

I parchi nazionali possono essere utilizzati come terapia, o come parte integrante di una terapia (tanto da essere prescritta come un medicinale)? I medici canadesi pensano di sì.

Come i parchi nazionali possono diventare terapia?

In quattro province del Canada (British Columbia, Ontario, Saskatchewan, Manitoba) gli operatori sanitari stanno cominciando a prescrivere pass gratuiti per i parchi nazionali ai loro pazienti. Non come unica terapia, naturalmente, ma come parte delle terapie già in atto.


Parchi Nazionali nel mondo 10 luoghi imperdibili


Programma PaRx

L’iniziativa è partita dalla BC Park Foundation, è stata denominata Programma PaRx e mira ad aiutare le persone a gestire lo stress e l’ansia. Fino a questo momento, sono 6000 i professionisti autorizzati a prescrivere questa terapia. Il Programma si sta espandendo nelle province canadesi, e il loro obiettivo è di indurre le persone a trascorrere almeno due ore a settimana all’aria aperta. Molti sono i vantaggi che questo programma si propone: maggiore energia, diminuzione dell’ansia, riduzione del dolore, riduzione dello stress e miglioramento della salute cardiaca.

Notevoli vantaggi

“La pandemia ha aiutato le persone a riscoprire l’importanza di stare all’aperto. E i prescrittori ne stanno vedendo i vantaggi basati sull’evidenza” ha spiegato la dottoressa Melissa Lem, direttrice di PaRx.