I pannelli solari potrebbero coprire l’intera domanda di elettricità?

0
329

Un recente studio afferma che i pannelli solari, se installati sulla metà dei tetti del mondo potrebbero coprire da soli l’intera domanda di elettricità. È davvero possibile?

I pannelli solari: potrebbero coprire tutta la domanda?

Rispetto al 2010, i pannelli solari sono il 79% di meno. I costi sono quindi in calo, e il solare fotovoltaico potrebbe risultare più appetibile per famiglie e aziende. C’è però una domanda importante da porsi: le superfici sui tetti saranno sufficienti?


Pannelli solari potrebbero diventare ancora più sostenibili


Uno studio importante

Lo studio pubblicato su Nature Communications ha cercato di capire quanti pannelli solari sarebbero necessari per arrivare a sopperire al 100% dell’energia elettrica globale. Ne è emerso, per la prima volta, che basterebbero appena la metà dei pannelli posti sui tetti di tutto il mondo, per soddisfare le esigenze annuali.

Il metodo di studio

Lo studio ha analizzato i dati di 300 milioni di edifici e 130 kmq di terreno, l’intera superficie terrestre. Questo ha permesso di comprendere quanta energia potessero produrre i tetti, in totale un’area pari alle dimensioni del Regno Unito. Sono poi stati calcolati i potenziali di generazione di elettricità dei tetti osservando la loro posizione. Ad esempio, i tetti situati a latitudini più elevate possono variare del 40% il loro potenziale, mentre quelli vicino all’Equatore del solo 1%.

I risultati

Tre sono stati i potenziali hotspot evidenziati per la generazione sociale sui tetti: Asia, Europa e Nord America. L’Asia è il luogo più economico dove installare i pannelli, in quanto in Paesi come India e Cina è possibile produrre un kWh di elettricità per 0,05 pence. Ciò accade perché i costi di produzione sono più economici e il clima più soleggiato. I Paesi più costosi sono invece gli Stati Uniti, il Giappone e il Regno Unito, mentre l’Europa rimane in una via di mezzo. Quanto alla popolazione, non sembrano esserci differenze sostanziali tra zone urbane e di periferia.

Non una soluzione definitiva

Premettiamo che l’energia elettrica non può sopperire efficacemente ai bisogni di tutta la popolazione. Lo stesso però si può dire dei pannelli solari, che non sono la soluzione per tutti i settori. Per esempio, la produzione pesante e la lavorazione dei metalli richiedono una fornitura di elettricità specializzata che al momento l’energia solare non può ancora offrire. Ciò non toglie che i pannelli solari applicati sui tetti possano aiutare non solo ad alleviare la povertà energetica, ma anche ad incentivare l’utilizzo di energia pulita.