“I musei curano la città”: torna Milano MuseoCity

Milano invita cittadini e appassionati a riscoprire il suo patrimonio artistico: bentornati al museo!

0
379
musei curano la città
Tanti gli appuntamenti in programma dal 2 al 7 marzo

Dal 2 al 7 marzo è in programma la quinta edizione di Milano MuseoCity. L’appuntamento che valorizza il patrimonio artistico intende portare il pubblico nei centri culturali dopo il lockdown. L’arte fa bene allo spirito e la manifestazione ha per tema “I musei curano la città”.


Ester Campese. Quando l’arte diventa terapia


Perché un evento dal titolo “I musei curano la città”?

Sono centinaia le iniziative organizzate, tra visite guidate, laboratori per bambini, conferenze, incontri, aperture straordinarie. Il filo conduttore è la funzione sociale dei musei anche nei momenti bui, quando si rivela la forza terapeutica e rasserenante dell’arte. Ogni reperto è testimonianza dell’opera che gli artisti hanno offerto alla comunità. Sono 85 le istituzioni pubbliche e private che partecipano all’evento nel rispetto delle disposizioni per la sicurezza. Infatti, molte iniziative sono in formato digitale per permettere anche a chi non può spostarsi di vivere il momento. Se la Lombardia dovesse passare in zona arancione si svolgeranno comunque gli appuntamenti online.

L’itinerario Museo segreto e il convegno Musei in ascolto

I poli culturali presentano una o più opere delle proprie collezioni scelte per la sensazione confortante che trasmette. I lavori possono avere anche una portata educativa o di stimolo sociale. L’edizione di quest’anno è accompagnata dal podcast omonimo, realizzato col supporto del Mumac. Il 4 marzo gli studenti del Poli.design terranno una conversazione online sul progetto che ha vinto il concorso “Sitting muses”. In calendario anche il convegno “Musei in ascolto”, dibattito sulla funzione di questi centri nel territorio.

Alcune iniziative di Milano MuseoCity

Alle Gallerie della Scala ci sarà la mostra “Tiepolo, Venezia, Milano l’Europa” che descrive l’affermazione dell’artista. Le foto dell’archivio Publifoto di Intesa Sanpaolo e di Daniele Ratti sono in esposizione a “Ma noi ricostruiremo. La Milano bombardata da 1943”. Immagini del periodo della guerra e di oggi raccontano la resilienza e la voglia di rinascere della città. Esperti ed operatori museali sono poi a disposizione per accompagnare il pubblico alla scoperta di documenti e reperti. Sul canale Youtube di Milano MuseoCity saranno presentati molti appuntamenti. Da segnalare tra le altre iniziative anche “Connessioni culturali”, un ciclo di tre incontri con suggerimenti di visita dei musei città. Pure il percorso in realtà virtuale della sala dedicata a Medardo Rosso all’interno della Gam è consigliato. Il programma completo di tutte le iniziative è disponibile qui o sull’app MuseoCity.

Immagine dalla cartella stampa.

Commenti