I cinque finalisti del Premio Strega 2019

0
421
Premio Strega 2019
Premio Strega 2019

ROMA, 12 GIUGNO – Sono stati annunciati i cinque finalisti del Premio Strega 2019, nella sua LXXIII edizione.

Le opere che passano in finale sono:

Il rumore del mondo, di Benedetta Cibrario (Mondadori)

Il rumore del mondo, di Benedetta Cibrario
Il rumore del mondo, di Benedetta Cibrario

La straniera, di Claudia Durastanti (La nave di Teseo)

La straniera, di Claudia Durastanti
La straniera, di Claudia Durastanti

Fedeltà, di Marco Missiroli (Einaudi)

Fedeltà, di Marco Missiroli
Fedeltà, di Marco Missiroli

M. Il figlio del secolo, di Antonio Scurati (Bompiani)

M. Figlio del secoo, di Antonio Scurati

Addio fantasmi, di Nadia Terranova (Einaudi)

Addio fantasmi, di Nadia Terranova
Addio fantasmi, di Nadia Terranova

Le cinque opere sono state scelte da un totale di dodici che erano passate in semifinale lo scorso 17 marzo.

I voti totali sono stati 1776, dei quali 400 erano degli Amici della Domenica, 200 votanti all’Estero, 40 lettori forti di 20 librerie associate all’ALI e 20 voti collettivi (biblioteche, collettivi e circoli di lettura).

In ordine discendente, i voti sono stati i così ripartiti: Antonio Scurati, M. Il figlio del secolo, con 312; Benedetta Cibrario, Il rumore del mondo, con 203; Marco Missiroli, Fedeltà, con 189; Claudia Durastanti, La straniera, con 162; Nadia Terranova, Addio Fantasmi, con 159.

Il Premio Strega, è il riconoscimento letterario più importante d’Italia, ed è promosso dalla Fondazione Maria e Goffredo Bellonci, da Liquore Strega e vi collaborano anche la Camera di Commercio di Roma e BPER Banca.

Il vincitore di questa LXXIII edizione verrà proclamato al Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia a Roma il 4 luglio, in diretta TV su Rai Tre.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here