I cibi preferiti dagli inglesi hanno radici in tutto il mondo

0
356
I cibi preferiti dagli inglesi

I cibi preferiti dagli inglesi sono ricette che vengono da tutto il mondo. Non avendo una vera formazione culinaria, gli inglesi hanno adottato cibi stranieri e se ne sono innamorati.

I cibi preferiti dagli inglesi parlano solo straniero?

Gateau della Foresta Nera: è uno dei preferiti dagli inglesi anni ’70. È meglio servirlo dopo un antipasto di spicchi di pompelmo e una bistecca Diane. il gateau della Foresta Nera è il dessert più famoso della Germania. Composto da strati di torta al cioccolato, panna montata e ciliegie, i tedeschi lo chiamano Schwarzwälder Kirschtorte, che significa torta di ciliegie della Foresta Nera. Alcuni sostengono che non prende il nome dalle montagne della Foresta Nera nel sud-ovest della Germania, ma che in realtà derivi dal liquore speciale noto come Schwarzwalder Kirschwasser, o grappa alla ciliegia, l’ingrediente che gli conferisce il suo sapore alcolico.

Spaghetti alla bolognese tra i cibi preferiti dagli inglesi

Con una storia un po’ intricata, alcuni chef italiani affermano che il piatto di pasta più cucinato della Gran Bretagna in realtà non esiste. Il sindaco di Bologna, Virginio Merola, è d’accordo, dicendo: “Preferiamo che il mondo sappia che Bologna ha inventato le tagliatelle, i tortellini e le lasagne“. Gli italiani lo preferiscono con le tagliatelle perché in questo modo crea una superficie più ampia per trattenere la salsa. Bologna si trova nella regione Emilia-Romagna, il principale polo alimentare italiano. Parmigiano-Reggiano, aceto balsamico e salumi provengono tutti da li. Alla Trattoria Anna Maria, un’osteria tradizionale bolognese, troverai le Tagliatelle al Ragu, la vera versione italiana dello spag bol.

Anatra alla pechinese

Vedere file di anatre rosse fluorescenti arrostire sui ganci attraverso la finestra di un ristorante cinese appannato è sufficiente per farti venire l’acquolina in bocca o farti venire gli incubi. Ma quando viene tagliato in strisce tenere con la pelle croccante, guarnito con cipollotto, cetriolo e salsa di prugne dolce, poi avvolto in frittelle sottilissime, è il cibo dei sogni da asporto del venerdì sera. La prima versione di questo piatto iconico fu inventata a Pechino. Servita all’imperatore della Cina nel 13° secolo. Nel XX secolo è diventato un simbolo nazionale della Cina. Il ristorante Quanjude Roast Duck è uno dei più antichi ristoranti di anatra alla pechinese dal 1864.