I brand emergenti del mondo della gioielleria

Il settore della gioielleria sta ripartendo con buoni risultati dopo il periodo più critico dell'emergenza coronavirus. In questo periodo stanno emergendo dei nuovi brand: ecco quali sono e le caratteristiche delle loro collezioni.

0
366
Gioielleria brand emergenti
Quali sono i nuovi brand di gioielleria che stanno avendo successo.

Il settore della gioielleria è da sempre uno dei più richiesti, anche perché ogni uomo o donna ha almeno un prezioso al quale è particolarmente legato. In questo periodo di epidemia di coronavirus ci sono state delle aziende che, fondate da poco, sono riuscite a ritagliarsi uno spazio importante sul mercato. Bisogna sottolineare che, nonostante la pandemia, il comparto è riuscito comunque a tamponare la crisi con un buon numero di vendite considerata la situazione di emergenza. A tal proposito, ci sono alcuni brand emergenti che stanno guadagnando consensi. Vediamo quali sono i principali ad oggi.

Zaavorr è un’azienda nata da poco che si è fatta apprezzare perché, alla qualità, abbina anche dei prezzi accessibili. Il fondatore Vanraj Zaveri ha dichiarato che, fin da quando ha cominciato a lavorare al suo progetto, ha puntato su gioielli di qualità (oro 18 carati) che però non avessero dei costi inaccessibili.

Il suo obiettivo, dunque, è stato quello di creare delle collezioni che puntassero principalmente sul design. D’altronde, il fondatore auspica che le sue creazioni non vengano immediatamente custodite in cassette di sicurezza, ma che possano essere sfoggiate alla luce del sole. La filosofia di Zaveri è quella di immettere sul mercato dei gioielli che possano essere considerati come una “estensione della persona che li indossa” e, allo stesso tempo, che possano diventare dei simboli di amore, fortuna e gioia.

Gli altri brand emergenti e i loro progetti

Tra i brand emergenti della gioielleria c’è Kloto che ha un obiettivo alquanto profondo. Fin dagli albori dell’umanità, tanti filosofi, scienziati e teologi hanno provato a spiegare le origini dell’universo e della vita. L’azienda Kloto, con i suoi modelli, cerca proprio di rendere omaggio a tutte queste filosofie e teorie. Il responsabile Senem Gençoğlu ha studiato design industriale alla Rhode Island School e la sua competenza e talento sono palesi nei vari pezzi che uniscono con sapienza e maestria gusto estetico e significati intrinsechi.

I 5 gioielli multiciondolo fiabeschi

Dopo aver lavorato nella stampa che si dedica alla moda, Marie Litchenberg ha deciso di dare una svolta alla sua vita professionale, lasciando il giornalismo e lanciandosi nella gioielleria. Il suo marchio realizza delle collezioni che si ispirano a medaglioni, ciondoli e monili del XVIII secolo, ma ci sono anche altre creazioni che derivano dall’esperienza che la fondatrice ha fatto durante i suoi viaggi in India.