I 4 simboli del Natale che non devono mancare in casa

In vista dell'arrivo del Natale e dell'approssimarsi del momento in cui si comincerà ad addobbare la casa, non bisogna dimenticare i 4 simboli per eccellenza delle feste natalizie: ecco quali sono.

0
428
4 simboli del Natale per la casa
Addobbi natalizi: quali sono quelli che non devono mancare.

Siamo ancora a novembre, eppure il pensiero comincia già a volare verso il Natale. Tra poco scatterà la tradizione delle decorazioni per la casa. Coloro che si attengono strettamente all’usanza attenderanno l’8 dicembre, giorno dell’Immacolata Concezione, per occuparsi degli addobbi. Tuttavia ci sono anche diverse persone che preferiscono anticipare i tempi per circondarsi della magia dell’atmosfera natalizia. Vediamo quali sono i 4 simboli del Natale per eccellenza che non devono mancare in casa.

Lo studio di Steve McKeown sugli addobbi natalizi

Secondo uno studio di Steve McKeown, psicoanalista della McKeown Clinic, chi predilige dare il via ai preparativi per il Natale con qualche settimana di anticipo, ha una maggiore predisposizione nel viversi meglio questo periodo dell’anno. L’atto di addobbare l’appartamento, infatti, risveglia in ognuno di noi l’animo fanciullesco ed una serie di emozioni che non siamo abituati a vivere nella quotidianità. Tutti i giorni siamo alle prese con impegni, lavoro e incombenze che non ci consentono di rilassarci fino in fondo. Per questo motivo è importante assecondare il desiderio di prepararsi alle festività natalizie per avere un momento in più di serenità e per rendere la nostra residenza gioiosa e accogliente.

Le decorazioni esterne di Natale per illuminare la casa

Quali sono i 4 simboli del Natale dettati dalla tradizione?

  • Presepe: tra i 4 simboli del Natale c’è sicuramente il presepio. Quest’ultimo, per credo o per tradizione, non può mancare all’interno delle nostre case durante le settimane dedicate alla festività. Possiamo optare per una versione semplice ed essenziale, oppure per quella più elaborata. In questo caso, via libera a casette, fiumi finti e un gran numero di pastori. Gli appassionati di fai-da-te, poi, si occuperanno certamente di costruirsi da soli la struttura del presepe.
  • Albero di Natale: come dimenticarsi del mitico albero di Natale? Quale che sia la grandezza o il colore, oppure che sia vero o artificiale, è fondamentale tra le decorazioni per la casa. Inoltre rappresenta per molte famiglie la zona in cui ci si raccoglie durante la notte di Natale per scartare insieme i regali. Quindi, spazio al mitico e intramontabile abete decorato con tante lucine e palline colorate.

Luci e ghirlanda

  • Le luci natalizie: l’atmosfera del Natale non è tale se non vediamo balconi, giardini o porte d’ingresso rivestite di tante illuminazioni splendenti e colorate. Oltre alle classiche lucine per esterni o interni, già da qualche anno sono in commercio delle varianti molto carine e simpatiche. Tra queste ricordiamo, ad esempio, renne, pupazzi di neve, pinguini, ma anche dei Babbo Natale luminosi che danno tanta allegria all’ambiente.
  • Ghirlanda: forse non tutti la amano, eppure la ghirlanda fa parte dei 4 simboli del Natale. Appenderla alla porte o alle pareti dà quel tocco in più di ambientazione festiva alle nostre case. Come per le luminarie, anche in questo caso possiamo scegliere tra vari modelli sul mercato. Esistono infatti le ghirlande classiche a corona, quelle con effetto naturale o ghiacciato, o anche quelle dalla forma a spirale di tanti colori.