Hyundai Santa Cruz 2022: il pick-up con aspirazioni da Suv

Il nuovo Hyundai Santa Cruz sarà disponibile nel 2022 solo sul mercato dell'America del Nord. Il pick-up ha alcune caratteristiche che ricordano da vicino quelle di un Suv.

0
1581
Il pick-up Hyundai Santa Cruz 2022
Hyundai Santa Cruz 2022 arriverà solo sul mercato statunitense.

Hyundai si prepara a lanciare un nuovo pick-up che avrà diverse novità e, soprattutto, che tendenzialmente romperà con la tradizione dei cosiddetti “truck”. Il nuovo Hyundai Santa Cruz 2022 strizzerà l’occhio ai Suv, e non è un caso se presenterà alcune caratteristiche della Tucson.

Ricordiamo che il pick-up dell’azienda sudcoreana non è destinato ad approdare sul mercato europeo. Il veicolo, infatti, nel 2022 punterà a conquistare i clienti dell’America del Nord. Successivamente, analizzando anche i dati di vendita, i responsabili di Hyundai decideranno se ampliare ulteriormente la distribuzione del truck.

Il design interno ed esterno dello Hyundai Santa Cruz 2022 ricorda molto da vicino quello della Tucson, anche se ci sono delle misure differenti. Il pick-up avrà una misura di 4 metri e 97, dunque sarà di 31 centimetri più grande del Suv sudcoreano. Il passo sarà anch’esso maggiorato di 25 centimentri, arrivando così a toccare i 3 metri.

Santa Cruz negli Stati Uniti dovrà vedersela con una nutrita concorrenza, costituita soprattutto da Nissan Frontier, Toyota Tacoma e Honda Ridgeline. Rispetto a queste vetture, però, sarà più piccolo: ad esempio il cassone avrà una lunghezza di 1 metro e 32, con una conseguente capacità ridotta che ne renderà difficile l’utilizzo per lavoro.

Questa riduzione però renderà il pick-up del marchio di Seul più agevole da guidare in città. È questo il segnale che vuole lanciare Hyundai: ridurre la distanza fra truck e Suv per avere dei modelli più agevoli da guidare che rientrino nella categoria Sport Adventure Vehicle.

Hyundai Santa Cruz 2022 dice no all’ibrido

Passiamo ora al comparto motori. Hyundai Santa Cruz 2022 – in controtendenza con le altre automobili di ultima generazione – non avrà alcuna versione ibrida. Il truck sarà quindi disponibile sul mercato con i seguenti propulsori termici: due 4 cilindri benzina da 2,5 litri, un’unità aspirata da 190 cavalli (con cambio automatico a 8 rapporti con convertitore di coppia) e infine un motore turbo da 275 cavalli (con cambio automatico, doppia frizione a 7 rapporti).

Il veicolo avrà di base la trazione anteriore ed una capacità di traino pari a 1,6 tonnellate. I clienti però potranno anche scegliere una versione con trazione integrale HTRAC dotata di una towing capacity che arriva fino a 2,3 tonnellate.

Ioniq 5 di Hyundai: il prototipo del nuovo crossover

La produzione di Hyundai Santa Cruz è cominciata in Alabama nel mese di giugno e – come anticipato in apertura – il pick-up approderà esclusivamente sul mercato dell’America settentrionale.