High School Musical: a tredici anni dall’uscita arriva la serie tv su Disney+

0
789
high school musical

Per un istante si ha avuto la sensazione di ritrovarsi improvvisamente nel 2006. Quando su Disney Channel andavano in onda programmi come Hannah Montana, Jonas Brothers, Zac e Cody al Grand Hotel, Raven, ma soprattutto, si ballava sulle note di High School Musical.

Sono passati esattamente tredici anni da quando Zac Efron e la bella Vanessa Hudgens sono entrati nelle case dei ragazzi di tutto il mondo a suon di “What Time Is It?“. Da quel momento nulla sarebbe più stato come prima. Troy sarebbe diventato un sex symbol indiscusso destinato a vivere la sua vita accando a Gabriella. E al tempo stesso lontano dalle grinfie di Sharpay e di suo frattelo Ryan. Nell’attesa di uno dei baci più attesi della storia – bisognerà infatti aspettare il 2007 per intravedere una vera dimostrazione tra i due amanti.

Insomma, High School Musical da quel momento è diventato un cardine del mondo Disney. Un pilastro di una lunga lista di serie tv e film che sarebbero rimasti per sempre nell’immaginario e nel cuore di una classe di ragazze e ragazzi che mai avrebbero permesso un ridimensionamento di quel mondo perfetto formato da canti, balli, basket, baseball e lunghi intrighi amorosi. Almeno, fino ad oggi.

Arriva Disney Plus con l’intero catalogo della nostra infanzia

Il progetto di rinnovo di Disney: Disney+ rilancia le serie di dieci anni fa

high school musical
High School Musical la serie su Disney + dal 12 novembre

Era notizia pubblica che la Disney puntasse ad un rinnovo attraverso la piattaforma Disney+, ma che volesse farlo con i beniamini di dieci anni fa è cosa recente. Accanto alla nuova serie di Lizzie McGuire – che vede un ritorno di Hilary Duff nei panni del suo vecchio personaggio – torna, non senza critiche e malori, High School Musical. Questa volta però la veste sarà nuova, si assisterà infatti ad una serie tv ambientata esattamente quindici anni dopo quanto accaduto nella famosa saga cinematografica.

Lizzie McGuire torna su Disney Plus. Ora ha trent’anni e un fidanzato

Pare proprio che dopo l’ultimo film, la East High e i suoi Wildcats siano destinati a tornare per riprendersi la scena. Questa volta però, il sex symbol Zac Efron sarà spodestato dal suo trono, vedendosi rubare la parte dai nuovi protagonisti Ricky – Joshua Bassett – EJ – Matt Cornett – Ashlyn – Julia Lester – Kourtney – Dare Renee. Un’interpretazione che sembra ricordare più che altro la vecchia serie di canto Glee.

La data di uscita della nuova serie televisiva è fissata per il 12 novembre 2019, giorno di lancio anche del servizio streaming Disney+. Tra i nuovi studenti della East High un gruppo di Wildcats creato su misura che, come nel film, girerà tra i corridoi nel disperato tentativo di preparare il musical invernale questa volta però con l’obiettivo di creare un musical del musical.

High School Musical: in arrivo serie reboot – cast, trama, anticipazioni

Un musical del musical

Perché lo scopo sarà proprio questo, creare un musical su quando accaduto quindici anni prima. Dieci episodi che vedranno le migliori audizioni per interpretare i personaggi che abbiamo sognato in questi anni. La nascita di nuove relazioni che si creeranno tra di loro, nel tentativo di scombinare le carte di un piano che abbiamo già ben definito.

Da quanto si può vedere dal trailer pubblicato sulla pagina ufficiale di Disney Plus, i ragazzi sono molto più giovani di quanto ricordavamo. Eppure, sembrano accettare di buon gusto la proposta della professoressa, che proprio non sembra capire come mai nessuno abbia mai avuto l’idea di creare un musical del musical. I ragazzi, sono tanti e talentuosi, e sembrano carichi per affrontare questa nuova sfida.

Insomma, un trailer che ci propone un Troy non Wildcats e una nuova signorina Darbus che dovrà affrontare sfide simili a quelle precedenti. Il tutto sulle note di una colonna sonora che non può non riportarci con la mente alle emozioni che il primo High School Musical ha fatto provare.

Se le premesse sono le stesse dell’High School Musical di tredici anni fa allora il successo è garantito. Bisognerà però aspettare novembre per scoprire se i nuovi Wildcats saranno all’altezza di quel nome. Oppure, se serviranno ancora parecchi allenamenti con il coach Bolton per raggiungere il livello che Troy e la sua squadra hanno ottenuto nel finale di stagione dieci anni fa.

Commenti