Hermès restaura gli affreschi dei portici di Palazzo Angeli

La Maison di moda ha avviato una campagna di recupero di opere d'arte per promuovere l'economia della bellezza

0
84

Recuperare i dipinti antichi e riportarli all’antico splendore è l’obiettivo della campagna con cui Hermès restaura gli affreschi. Il progetto della Maison francese in collaborazione con Fondaco Italia e l’associazione “Spirito nuovo” si è già concretizzato a Padova. Infatti, gli operatori hanno recuperato “L’Annunciazione della Vergine Maria” di Jacopo da Montagnana.


Hermes PE22: colori caldi e la luminosità del giallo


Perché Hermès restaura gli affreschi?

Il progetto “Gran tour degli affreschi” sostiene la valorizzazione e il ripristino delle opere d’arte italiane. Si tratta inoltre di un programma di formazione della cittadinanza all’apprezzamento del patrimonio culturale nazionale. La griffe francese intende coinvolgere le realtà locali in iniziative di responsabilità sociale che generino bellezza e sviluppo. A Padova i restauratori di Hermès hanno partecipato a un laboratorio sperimentale a cura dell’Accademia dell’Affresco. Un momento di formazione per approfondire l’argomento e definire gli interventi necessari alla sistemazione dell’opera di Montagnana.

L’affresco di Jacopo da Montagnana

Il primo intervento finanziato dalla Maison di moda riguarda un dipinto murale situato nei sottoportici di Palazzo Angeli, in Prato della Valle. Un’Annunciazione in cui Maria sull’inginocchiatoio con leggio ascolta il messaggio dell’arcangelo Gabriele. La scena si svolge in un ambiente con elementi architettonici, pilastri che definiscono lo spazio. I lavori, affidati alla ditta Lares, sono iniziati il 18 ottobre e si sono conclusi il 30 dicembre. Gli operatori hanno quindi restituito l’affresco alla città di Padova. Il Grand tour proseguirà a Napoli nel 2022 e Roma nel 2023 e anche in altre città italiane ancora da definire. La griffe di moda ha scelto di sostenere l’arte dei mestieri e del restauro, un’eccellenza italiana.

Un progetto di educazione sociale

Hermès intende promuovere l’economia circolare che muova i passi dai restauratori dell’Accademia dell’affresco ai responsabili dell’Orto botanico. Inoltre, possono partecipare le guide turistiche. La scelta dell’affresco è dovuta alla vicinanza al tema dell’illustrazione che la Maison di moda riprende nei suoi carré in seta.