A distanza di undici anni dall’uscita di Chinese Democracy, sembra che i Guns N’ Roses siano intenzionati a tornare in studio di registrazione per incidere nuovi brani inediti. Alcuni membri della band hanno rivelato che Axl Rose sta’ gia lavorando sul nuovo materiale. Possibile album in arrivo?

Sono passati quasi undici anni dall’uscita di Chinese Democracy, l’ultimo lavoro in studio dei Guns N’ Roses, pubblicato nel 2008, che vedeva Axl Rose come unico membro rimanente della formazione originale. Si, perché l’album “The spaghetti incident?” , che risale al lontano 1993, fu l’ultimo disco degli autentici Guns N’ Roses, prima del loro scioglimento.

Da li in poi i rocker di LA hanno intrapreso strade differenti: Slash, Duff e Matt Sorum hanno continuato a lavorare insieme nei Velvet Revolver, mentre Steven Adler, Izzy Stradlin & Co hanno proseguito le loro carriere separatamente. Axl, invece, ha continuato con i “nuovi Guns”, poiché in possesso dei diritti sul nome della band.

Nel 2012 i Guns N’ Roses sono stati introdotti ufficialmente nella Rock n’ Roll Hall of Fame. Alla cerimonia erano presenti tutti i componenti della formazione originale. Tutti, tranne Izzy Stradlin e Axl. L’assenza di quest’ultimo, in particolare, venne fatta notare da Billie Joe Armstron (frontman dei Green Day) che nel discorso che precedeva l’esibizione della band disse : “He’s one of the best frontmen to ever touch a microphone. Your lyrics are heartfelt, passionate, angry and you tell the truth, no matter what the cost. Your vocal range goes from a quiet whisper to a powerhouse, until you’re screaming bloody murder. And you’re f–king crazy.” (segue la traduzione in italiano)

You’re Crazy, appunto. Il decimo brano di “Appetite for Destruction”, l’album che ha scolpito il nome dei Guns N’ Roses nella storia del rock.


“..vediamo, chi mi manca? (Fischi dalla folla) Sai … No, chiudete la (imprecazione) bocca. Silenzio. Silenzio. Quest’uomo è un cantante fot***amente eccezionale. Uno dei migliori frontman che siano mai stati davanti ad un microfono. I suoi testi sono sinceri, appassionati, arrabbiati …. E vi dico la verità, non importa quale sia il costo. La sua estensione vocale va da un sussurro tranquillo ad  una potenza di un uomo che urla per un omicidio sanguinoso. e.. “you’re fuckin’ crazy”

Slash rivela: “Abbiamo del nuovo materiale, registreremo in autunno”

Sembra un sogno, invece è tutto vero! I Guns N’ Roses hanno dei brani inediti e potrebbero tornare in studio molto presto. Ad annunciare la possibile uscita di un nuovo album è stato Slash in una recente intervista:


“Axl, Duff, io e Richard Fortus ne abbiamo già parlato. Sì, è così: c’è già il materiale per un nuovo album”.

Nuovo album in arrivo?

Tuttavia non c’è nulla di certo. Sempre in una intervista al sito inglese Belfast Live, Slash ha dichiarato che attualmente la band non ha ancora parlato della produzione di un nuovo disco, almeno nel nel breve termine.


Si è parlato tanto a proposito del nuovo album dei Guns N’ Roses, ma al momento non abbiamo fatto ancora nulla.”

Il chitarrista non si è sbilanciato molto sull’argomento, lasciando i numerosi fan nel dubbio. In questo momento Slash è impegnato nel tour mondiale per la promozione di “Living The Dream”, l’ultimo album registrato con Myles Kennedy & i Conspirators.


“Il Tour con Conspirators dura fino ad agosto. E poi, dopo, mi metto a lavorare insieme ai Guns N’ Roses”.

Slash ha quindi preferito non entrare nei dettagli sul potenziale ritorno in studio di registrazione. Tuttavia, il chitarrista è sempre stato un personaggio molto riservato. Anche quando cominciarono a girare le prime voci sulla reunion della band, infatti, alle domande sulla possibilità di un ritorno sulla scena dei Guns, rispondeva: “Non penso accadrà mai, almeno non in questa vita. “Non In Questa Vita”, tradotto “Not In This Lifetime”, come il più grande reunion tour della storia, appunto, quello dei Guns N’ Roses.

Stessa cosa per il suo amico e compagno di band Duff McKagan che, in una apparizione televisiva, si è limitato a dire: “Le cose sono super positive. In questo momento stiamo vivendo i momenti migliori della nostra vita.”

Intanto sul Web i fan si scatenano, ansiosi di sapere quale sarà il futuro dei Rockers americani

Dal Paradiso all’Inferno: tutti gli eccessi della band Hard Rock più grande di tutti i tempi

I Guns N’ Roses sono nati nel 1985, fondati dai membri di due band molto attive nella scena musicale di Los Angeles: gli Hollywood Rose e gli LA Guns. I membri fondatori decisero di unire i nomi delle due band, dando vita ai Guns N’ Roses, che segneranno la storia negli anni a venire con la loro musica, le loro trasgressioni e i loro eccessi.

Axl e Slash sul palco

Il loro primo lavoro in studio, “Appetite for Destruction”, fu un successo mondiale: 25 milioni di copie vendute e 168 date per l’omonimo tour in tutto il mondo. A questo seguirono numerosi altri successi come “GnR Lies”(1988) e “Use Your Illusion 1 & 2” (1991).

L’ascesa e il successo della band era tuttavia accompagnato dagli abusi di droga e alcool che lentamente degradarono i rapporti tra componenti del gruppo. La formazione originale pubblicò il loro ultimo Lp nel 1993 (“The Spaghetti Incident?”), e si sciolse definitivamente l’anno seguente.

Il 2016 è stato l’anno del ritorno sulla scena musicale internazionale: Axl, Duff e Slash hanno dato vita al Not in This Lifetime World Tour, uno dei tour di più grande successo di tutti i tempi. Dopo 24 anni la band californiana è tornata in Italia con due date: il 10 giugno 2017 all’autodromo di Imola e il 15 giugno al Firenze Rocks.

I Guns N' Roses dopo uno dei live del Not InThis Lifetime World Tour
Condividi e seguici nei social
error

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here