Gruppo Volkswagen pronto al lancio: VW Supermini elettrica

VW Supermini, gran movimento di news nelle ultime ore! Il Gruppo Volkswagen sembra essere giunto alla decisione finale, il lancio della Volkswagen Supermini elettrica prima dei prossimi tre anni.

0
269
Volkswagen Supermini

Gran movimento di news nelle ultime ore! Il Gruppo Volkswagen sembra essere giunto alla decisione finale, il lancio della VW Supermini elettrica prima dei prossimi tre anni. Iniziano le prime curiosità da parte del pubblico, riguardo l’interior designer: avrà lo stesso spazio interiore della Volkswagen Polo, ma con una classe nettamente superiore. Quale sarà il prezzo di partenza? Si partirà dalle 22.000 euro, con una netta concorrenza con Peugeot e-208 e Vauxhall Corsa-e. L’ID.1 sarà probabilmente affiancato da un nuovo crossover del segmento B, basato sulle stesse basi, potenzialmente chiamato ID.2

VW Supermini, gran movimento di news nelle ultime ore! Il Gruppo Volkswagen sembra essere giunto alla decisione finale, il lancio della Volkswagen Supermini elettrica prima dei prossimi tre anni. Per quanto riguarda invece la produzione e la logistica dei modelli elettrici già in gamma, la ID.3 e la ID.4, il Gruppo Volkswagen sta lavorando sulle spedizioni di batterie, rendendoli ancora più eco-compatibili ed efficienti. Tra le ultime notizie, sappiamo che l’ultimo anello di catena logistica green parte dalla Polonia e arriva alla fabbrica di Zwickau, via Braunschweig.

VW Supermini: una catena logistica green?

La ID.3 e la ID.4 sono prodotte qui con un bilancio carbon neutral. Si tratta di un sistema completamente automatizzato, per scaricare le batterie dai treni in arrivo che ridurrà le emissioni di anidride carbonica di circa 11.000 tonnellate l’anno, dato che corrisponde alla CO2 prodotta da un paese con oltre 1.000 abitanti. Thomas Zernechel, direttore di Volkswagen Group Logistics afferma che: ”Con questa catena logistica, pulita ed efficiente, diamo un contributo fondamentale alla riduzione di emissioni all’interno del Gruppo e al bilancio carbon neutral delle Volkswagen ID.3 e ID.4 al momento della consegna”. Migliaia i clienti in Europa, le consegne in Italia le consegne del prodotto inizieranno nel primo trimestre del 2021.

L’obiettivo delle produzioni più importanti

Gli obiettivi delle produzioni di assemblaggio divengono sempre più consistenti, entro il 2030 la piattaforma modulare elettrica MEB decine di modelli del Gruppo. L’obiettivo è raggiungere i 19 milioni di auto totalmente elettriche. Il tutto investendo trentacinque miliardi di euro per i prossimo cinque anni. La fabbrica della Sassonia è l’unica unità tedesca produttiva della Volkswagen, a occuparsi della realizzazione della gamma ID. Quindi la più rinomata piattaforma modulare elettrica MEB, con obiettivo di realizzare modelli totalmente elettrici. La fabbrica di Salzgitter fornisce statori e rotori, mentre quella di Braunscheweig realizza il pacco batteria.


Ralf Brandstätter: il nuovo ad di Volkswagen


Volkswagen: l’isola Astypalea diventa avamposto della mobilità elettrica

Commenti