La band heavy metal tedesca torna finalmente a trovarci

Inossidabili, indistruttibili, praticamente eterni. Nati nel lontano 1980 in Westfalia, con all’attivo ben 18 album, gli alfieri del metallo puro e verace Grave Digger non mostrano il minimo accenno di stanchezza o cedimento, anzi, sono energici e vigorosi come agli esordi.

Ed a breve saranno pronti a dimostrarlo con i fatti ai loro numerosi fan italiani in ben tre occasioni. Il mese di Ottobre vedrà infatti ben tre date della band nel nostro paese, il 5 Ottobre al Traffic di Roma, il giorno successivo all’Exenzia di Prato, e l’8 al Circolo Colony di Brescia.

Grave Digger
Grave Digger

Finalmente una distribuzione delle date europee un po’ più generosa verso lo Stivale, con una scelta delle locations che soddisfa anche i fans meno padani. Il tour arriva a qualche mese di distanza dalla pubblicazione di “Healed by metal”, come dicevamo in precedenza diciottesimo album della band, un concentrato di heavy metal diretto, senza fronzoli, volto a soddisfare i fans, che sanno cosa aspettarsi dai loro beniamini.

Probabilmente non uno dei dischi candidati ad essere annoverati tra le uscite dell’anno, né sicuramente pensato per dettare nuovi schemi per le future generazioni, ma, appunto, scritto e registrato per i metallari più attempati, che vogliono continuare ad essere sedicenni attraverso le loro amate sonorità, e per quelli più giovani, affascinati dai racconti e dalle atmosfere degli anni 80 e desiderosi di “viverle”, in qualche maniera, anche oggi.

Emblematica in tal senso la tite-track, un vero e proprio inno al metal ed alle sue capacità “taumaturgiche”. A supporto degli scavatombe germanici ci saranno i romani Lady Reaper, attivi dal 2011, devoti alle sonorità dei mostri sacri dell’heavy e dell’epic metal. Per i fortunati che assisteranno ad una delle tre date italiane, quindi, si preannuncia un bel salto nel passato, quando eravamo tutti più giovani e spensierati…altro che creme antirughe ed antietà !!!

Condividi e seguici nei social
error

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here