Alcune importanti novità giungono dagli Stati Uniti in merito a Google Maps, una delle app più conosciute e utilizzate al mondo. Infatti l’applicazione, oltre alle sue note funzioni di mappa e navigazione, permetterà di segnalare i limiti di velocità (in basso a sinistra dello schermo) e indicare gli autovelox presenti in zona (attraverso un segnale acustico).

Google Maps è utilizzatissima da chi cerca indicazioni stradali e da chi vuole conoscere con quali mezzi è possibile raggiungere una certa destinazione. L’app è preinstallata su tutti gli smartphone con sistema operativo Android, ma molto impiegata anche dagli utenti iOS. L’aggiornamento relativo a limiti di velocità e autovelox non è ancora arrivato in Italia, ma si presume che questo avverrà a breve, pur non essendoci ancora comunicazioni ufficiali al riguardo.

Va detto che le nuove funzioni di Google Maps sono già presenti in Waze, un’app di proprietà dell’azienda di Mountain View. La principale differenza sta nel fatto che, mentre Waze ha un orientamento molto social e le informazioni su limiti di velocità e autovelox sono state raccolte attraverso i dati procurati dagli automobilisti, le funzioni di Google Maps sono state implementate in modo più formale, a seguito di ricerche ufficiali.

In attesa di provare le nuove funzionalità dell’app Google, gli automobilisti ringraziano.

Condividi e seguici nei social

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here