Glitter sostenibili, biodegradabili e vegani per ridurre l’inquinamento

0
330

Il Natale si sta avvicinando velocemente e i glitter sono spesso usati per portare un tocco di brillantezza in più allla casa durante il periodo delle feste. E questo contribuisce all’inquinamento da plastica, ma i ricercatori dell’Università di Cambridge credono di aver trovato la soluzione per dei glitter sostenibili.

Glitter sostenibili: la ricerca

I ricercatori hanno creato un glitter sostenibile, non tossico, vegano e biodegradabile che ha ancora la stessa lucentezza dell’originale e con il vantaggio aggiunto di sfumature che non sbiadiscono, dicono i suoi creatori. L’autore principale, la professoressa Silvia Vignolini, del Dipartimento di Chimica Yusuf Hamied dell’Università di Cambridge, ha detto: “I pigmenti convenzionali, come i tuoi glitter quotidiani, non sono prodotti in modo sostenibile. Finiscono nel suolo, nell’oceano e contribuiscono ad un livello generale di inquinamento“.


Le luci di Natale sostenibili per la casa


L’alternativa

L’alternativa eco-friendly replica il modo in cui alcuni dei colori più brillanti in natura sono fatti usando la cellulosa che si trova nei blocchi di costruzione delle pareti cellulari nelle piante, frutta e verdura. Può piegare la luce per creare colori vividi attraverso un processo chiamato colore strutturale. Questo è lo stesso processo che ha creato i colori che si trovano sulle ali delle farfalle e sulle piume dei pavoni. Il Prof Vignolini ha detto che il nuovo glitter avrà ancora tutto il divertimento dell’originale e le tonalità non sbiadiranno, anche dopo un secolo.