Gli USA hanno iniziato a evacuare l’ambasciata in Ucraina

0
257
Le forze ucraine hanno circondato Lyman

Nel mezzo dei crescenti timori di una possibile invasione dell’Ucraina da parte della Russia, gli USA hanno iniziato a evacuare l’ambasciata a Kiev. Il Dipartimento di Stato americano ha ordinato l’evacuazione di tutti i familiari dell’ambasciata e ha autorizzato l’evacuazione volontaria del personale non essenziale.

Gli USA hanno iniziato a evacuare l’ambasciata a Kiev?

Il Dipartimento di Stato americano ha ordinato l’evacuazione di tutti i familiari del personale dell’ambasciata americana a Kiev. Inoltre ha autorizzato l’evacuazione del personale non essenziale. Il Dipartimento ha però sottolineato che l’evacuazione è stata decisa per precauzione e che l’ambasciata continuerà a lavorare regolarmente. Il Dipartimenti ha anche sottolineato che, mentre per i familiari l’evacuazione è obbligatoria, per il personale non essenziale è volontaria. L’annuncio giunge mentre crescono i timori di una possibile invasione dell’Ucraina da parte della Russia e il presidente americano Joe Biden sta valutando varie opzioni per potenziare le risorse americane nell’Est d’Europa per contrastare l’accumulo di truppe russe.  L’annuncio del Dipartimento americano arriva anche il giorno dopo che le autorità britanniche hanno affermato di avere informazioni che il governo russo sta cercando di insediare un leader filo-russo in Ucraina. Il Dipartimento di Stato ha anche esortato i cittadini statunitensi a non recarsi in Ucraina.


Leggi anche: Governo britannico: Cremlino cerca di insediare un leader filo-russo in Ucraina