Gli sport all’aperto da praticare in estate

0
176

L’estate è il momento più adatto per dedicarsi allo sport all’aperto: che la vacanza sia al mare, in montagna o che si rimanga in città il clima è decisamente favorevole per stare a contatto con la natura. Del resto le lunghe giornate calde invitano a trascorrere del tempo all’aperto, per non parlare poi delle vacanze: chi ama il mare si dedica a vari sport acquatici, dal nuoto al kitesurf, chi invece preferisce la montagna spesso si dedica all’hiking o al ciclismo. Quale momento migliore per godersi appieno le tante possibilità offerte dall’estate e magari anche per dedicarsi a uno sport che non si pratica durante l’anno?

Gli sport da fare al mare

Che si tratti di mare o di lago gli specchi d’acqua invitano a praticare alcuni specifici sport.Le zone con forte vento, anche sui laghi italiani, sono perfette per gli sport con tavola da surf, che si tratti di Wind surf o di kitesurf è solo una questione di preferenze. Per altro sono varie le località nei pressi degli specchi d’acqua che offrono servizi appositi, dal noleggio delle tavole e delle mute, fino a corsi e rimessaggi. Non solo per i surf, ma anche per chi ama la vela, o anche le immersioni o lo snorkeling. Tutti sport che si possono praticare anche in pieno inverno, ma che in estate il clima caldo rende particolarmente interessanti. Dopo una giornata in spiaggia, dedicata al nuoto o alla vela, ci si può premiare con un piccolo dolce, cosa c’è di meglio delle caramelle eucalipto, che ci offrono un gusto unico e un effetto balsamico, particolarmente piacevole?

Gli sport per la montagna

Anche la montagna è una meta ambita per gli appassionati di sport. Sulle Alpi e sugli appennini sono disponibili migliaia di chilometri di sentieri, più o meno attrezzati a seconda dei casi. Chi ama l’hiking non avrà di che lamentarsi se sceglie una località montana in Italia. Anche in questo caso sono tantissime le mete montane che sono particolarmente attrezzate per chi pratica sport. È quindi molto facile trovare consigli, guide che ci possono avvicinare al trekking, all’alpinismo o all’arrampicata sportiva, negozi dove acquistare o noleggiare tutta l’attrezzatura necessaria. Ricordiamo anche che nel nostro Paese sono presenti alcuni ghiacciai, dove è possibile sciare anche in pieno agosto. Se si preferisce qualcosa di meno estremo perché non godersi la montagna, o anche la campagna, con una bella gita a cavallo.

Ovunque in bicicletta

Molti italiani appassionati di sport si sono avvicinati al ciclismo, complici anche le nuove attrezzature oggi disponibili. Le biciclette a pedalata assistita consentono anche a chi non è molto allenato di cimentarsi con qualche passo alpino o con gite di una certa importanza; le fat bike hanno portato sui sentieri migliaia di appassionati che temevano percorsi da mountain bike eccessivamente tecnici. Oltre alle escursioni con mezzi tecnici particolari, l’Italia offre tantissime strade e stradine fra i vigneti, sulle coste più belle del mondo o nei pressi di borghi che tutti ci invidiano. Il cicloturismo è una piacevole scoperta, che si sta allargando anche alle nuove piste ciclabili, sempre più lunghe e diffuse in tutta la penisola.

Organizzarsi con cura

Chi desidera approfittare dell’estate per praticare più sport rispetto al solito, o per godere appieno dell’aria aperta, deve comunque fare attenzione ai luoghi in cui dedicarsi a questo tipo di attività. Sono numerose le zone in cui l’organizzazione turistica è particolarmente vocata allo sport e che quindi propongono tutto ciò che serve per divertirsi facendo attività fisica, per il neofita così come per l’esperto. Altre zone sono molto meno organizzate, è quindi bene munirsi di informazioni sugli itinerari da seguire; a tal proposito sono oggi disponibili varie app che consentono di trovare ovunque sentieri, piste ciclabili e altre zone dove praticare sport.