Giuncano scalo (Terni) – Tragedia sfiorata in Umbria: frana fa deragliare un treno: feriti

0
1003

Terni, treno con 70 passeggeri a bordo deraglia per una frana sulle rotaie. Persone contus Due persone contuse a seguito del deragliamento di un treno, all’altezza della stazione di Giuncano, lungo la Valserra.

Il convoglio infatti è stato sorpreso da uno smottamento che si è verificato nei pressi della tratta ferroviaria. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, del comando provinciale di Terni, per mettere in sicurezza l’area.

Il treno trasportava circa cinquanta passeggeri. Inoltre avendo una motrice in testa ed una in coda, è stato sezionato in due parti. Contestualmente il convoglio sviato verrà rimesso sui binari, nelle prossime ore. Il deragliamento ha interessato la locomotiva ed il primo vagone. I passeggeri sono stati fatti salire su un bus per il trasporto alla stazione di Terni.

L’intervento 

I consiglieri di Movimento Cinque Stelle, Partito Democratico e Senso Civico sono intervenuti a riguardo: “La tragedia sfiorata lungo la tratta ferroviaria Roma-Ancona all’altezza di Giuncano in Valserra, denota tutte le criticità di un’infrastruttura che seppur strategica necessità urgentemente di una rinnovata attenzione.

Dispiace che poco o nulla sia stato fatto dall’amministrazione locale per individuare le priorità da sottoporre a Regione e Governo nazionale per quanto riguarda la partita del Recovery Found.

Nonostante si tratti di investimenti per oltre 200 miliardi di euro l’amministrazione ternana si è contraddistinta per un approccio superficiale. Nessun confronto pubblico, nessun consiglio comunale sul tema, nessun percorso di ascolto con le associazioni di categoria e le parti sociali.

Un atteggiamento concludono che dimostra la mancanza di visone e il fatto di aver abdicato a quel ruolo di leadership che un’amministrazione illuminata deve avere per rivendicare le ragioni del territorio.