Giulio Gallera lascia: rimpasto in Lombardia

0
662
Giulio Gallera

Come da copione oramai ampiamente anticipato, in Lombardia, la regione virtuosa nella sanità italiana, l’assessore Giulio Gallera lascia il posto. Durante la serata di giovedì è arrivato il nulla osta da Salvini.

Durante il discorso in conferenza stampa di Attilio Fontana si apprendono i nomi della nuova squadra del governo lombardo. Il Governatore informa che :”Giulio Gallera ha svolto un lavoro molto pesante, era particolarmente stanco e quindi ha condiviso l’avvicendamento”. L’ex Ministro Letizia Moratti, prende il posto di Gallera. In realtà Silvio Berlusconi ha spinto molto per questa nomina a fianco del Presidente Attilio Fontana. Per rafforzare ulteriormente l’efficienza e l’autorevolezza della guida della regione.

Insieme a all’ex ministro Moratti, troviamo anche due nuovi deputati della Lega che hanno fatto parte del primo governo Conte: l’ex ministro per la Famiglia, Alessandra Locatelli, e l’ex sottosegretario ai rapporti con il Parlamento, Guido Guidesi. Quindi Giulio Gallera, invece, è ufficialmente fuori per godersi un pò di riposo.

Nuove forze fresche per ricominciare

Dopo aver letto i nomi, Fontana ha dichiarato: “Abbiamo voluto concentrarci per mettere nuove forze, fresche, per continuare a guardare con determinazione al futuro della nostra regione e per fare in modo che la Lombardia possa ricominciare a correre. Con la stessa forza con cui ha corso negli scorsi anni. La Lombardia deve essere la regione che contribuisce a trascinare l’intero sistema Paese, è troppo importante per il sistema paese. Abbiamo questo obiettivo che siamo assolutamente convinti di poter raggiungere, cioè rimettere la Lombardia davanti a tutti nella ripresa e tornare a essere la locomotiva di una parte dell’Europa. Il momento è difficile, forse il più difficile che la regione sta affrontando dopo la seconda guerra mondiale. Lavoreremo con grande impegno e determinazione per contribuire al grande rilancio della nostra regione”. 

Ringraziamenti a Giulio Gallera e allo staff uscente

Il presidente Attilio Fontana ha poi ringraziato gli assessori uscenti Silvia Piani, Martina Cambiaghi e Giulio Gallera: “Voglio ringraziare chi ha lavorato con me in questi tre anni, hanno messo a disposizione il loro impegno e le loro capacità e sicuramente hanno dimostrato una grande voglia di fare”. Sicuramente un compito molto pesante ma comunque svolto con superficialità quello di Gallera. Non è il colpevole in questa vicenda ma la sua indecisione ha spesso causato forti ritardi nell’affrontare le problematiche urgenti legate alla sanità.