Incidente molto grave al Giro Rosa. La giovane ciclista Claudia Cretti, in prossimità della città di Benevento, è caduta e ha riportato ferite molto gravi.

Un grave incidente ha scosso la tappa odierna del Giro d’Italia al femminile. Claudia Cretti, ciclista 21enne di Costa Volpino,in provincia di Bergamo, stava disputando la settima tappa con partenza da Isernia e arrivo a Baronissi nel salernitano. Nel tratto denominato “Zingara Morta” della Statale S.S. 87 – che collega Campobasso con Benevento – la sua velocità sfiorava i 90 km orari. L’atleta è caduta e le sue condizioni sono molto gravi.

Adesso la giovane ciclista della Valcar – PBM è ricoverata all’Ospedale Civile G. Rummo di Benevento dove è stata già sottoposta a un intervento chirurgico particolarmente delicato. La Cretti avrebbe riportato fratture importanti al bacino e alla spalla. Preoccupa un colpo molto forte che ha preso al capo sbattendo contro il guard rail.

L’impatto con l’asfalto ha avuto gravi conseguenze per la giovane Cretti che è stata immediatamente soccorsa e ricoverata presso il nosocomio cittadino. Purtroppo il tratto di strada – che ricade nel comune di Fragneto Monforte – è particolarmente in discesa.

Giro Rosa

Purtroppo si temono anche danni cerebrali, ma solo nelle prossime ore si saprà qualcosa di più certo per la sorte della giovanissima atleta bergamasca del Giro Rosa.

Il Giro Rosa 2017 è la ventottesima edizione del Giro d’Italia femminile che si svolge tra il 30 giugno e il 9 luglio su un percorso di 1 010,72 km suddivisi in dieci tappe. Quella di oggi è stata la settima tappa di 141,98 km.  Il giro rosa terminerà a Torre del Greco in provincia di Napoli con la decima tappa del 9 luglio. L’edizione 2016 è stata vinta da Megan Guarnier, campionessa nazionale degli Stati Uniti, diventata  la seconda atleta del suo Paese ad aver vinto il Giro Rosa, dopo il doppio successo di Mara Abbott nel 2010 e nel 2013.

Condividi e seguici nei social

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here