Giro D’Italia 2019: rischio valanghe sul Passo Gavia

0
485

Ultimissime novità sulla sedicesima tappa del Giro d’Italia 2019, quella in programma da martedì 28 maggio: la Lovere-Ponte di Legno è stata ufficializzata con la scalata del Passo Gavia. La riunione tecnica convocata in Questura a Brescia ha infatti dato il via libera al transito sul Passo Gavia in occasione della frazione regina della Corsa Rosa, salvo maltempo nei prossimi giorni (le previsioni meteo annunciano delle nevicate ulteriori). Gli organizzatori di RCS Sport, però, svolgeranno unulteriore sopralluogo nella giornata di lunedì al termine del quale comunicheranno la loro decisione definitiva.

Ci sono diversi problemi dovuti alla neve presente sul Passo Gavia, i ciclisti dovranno eventualmente correre tra due muri di anche 4 metri di neve. I primi due chilometri di discesa del Gavia sono caratterizzati da un asfalto rovinato, è impensabile procedere alla realizzazione di un nuovo manto e dunque si sta pensando a un possibile restringimento della carreggiata incolonnando i ciclisti.Le altre criticità riguardano il ghiaccio presente all’interno del tunnel (si parla di stalattiti e stalagmiti) e alla possibilità di slavine che si stanno già manifestando nelle ultime ore. Il Giro d’Italia riuscirà passare davvero ai 2621 metri s.l.m. della Cima Coppi?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here