Giovanni D’Ercole vescovo di Ascoli si dimette

0
309
Giovanni D'Ercole vescovo di Ascoli si dimette.

Annuncio choc per il Vaticano, Giovanni D’Ercole vescovo di Ascoli si dimette. Il vescovo di Ascoli ha rassegnato le dimissioni dal suo incarico nella diocesi di Ascoli Piceno e si ritirerà in un monastero in Africa. Lo stesso D’Ercole ha spiegando come ha maturato la decisione: “Lo scorso 13 ottobre ho presentato le dimissioni da vescovo di Ascoli Piceno nelle mani di Papa Francesco. Lo ringrazio, perché, accettando in anticipo la mia rinuncia, mi ha dato la possibilità di realizzare una scelta su cui meditavo da tanto tempo e che avrei voluto concretizzare al compimento dei miei 75 anni: tornare alle origini del mio sacerdozio, in Africa, tra “i più poveri tra i poveri”, come direbbe Santa Teresa di Calcutta”.

Giovanni D’Ercole vescovo di Ascoli si dimette: Una perdita?

Si una perdita immensa per il Vaticano. Conoscevo don Giovanni D’Ercole personalmente, più volte l’ho visto condurre preghiere per i gruppi del rinnovamento carismatico, condurre preghiere di liberazione per chi avesse bisogno di tale pratica. Le ultime volte che ho parlato con don Giovanni D’ercole ricordava con nostalgia i tempi delle missioni. Oggi 29 ottobre 2020 la Chiesa di Roma perde gioiello di spiritualità. Giovanni D’Ercole si dimette.

Commenti