Giornata mondiale del gabinetto: è stata istituita dall’Onu

0
238
Giornata mondiale del gabinetto

Ogni giorno, trascorriamo con lui diverso tempo. C’è chi preferisce ridurre al minimo la durata di queste visite e chi, invece, le trasforma in un vero e proprio momento di relax, in compagnia di una rivista o del proprio fidato cellulare. Stiamo parlando del gabinetto e, che ci crediate o no, oggi è la sua festa.

Giornata mondiale del gabinetto

Ebbene sì: il 19 novembre l’ONU celebra la giornata mondiale del gabinetto. World toilet day, se preferite. Sembrerebbe un’idea buffa, ma in realtà nasce da un intento molto serio: sensibilizzare la popolazione sull’importanza dei moderni servizi igienici, che non devono più essere considerati una semplice comodità, bensì un diritto fondamentale. Un posto pulito e sicuro dove espletare le proprie funzioni corporali garantisce infatti igiene, salute e dignità.

Un diritto a cui non tutti hanno accesso

Nel mondo, infatti, sono ancora milioni le persone che non hanno accesso a servizi igienici adeguati, né all’acqua pulita. Ciò porta, naturalmente, al diffondersi di infezioni talvolta mortali. Infezioni di cui spesso sono vittime i bambini: una banale diarrea, ad esempio, è tra le cause più diffuse di mortalità infantile nei Paesi più poveri.

Oltre alle malattie causate dalla scarsa igiene (colera, dissenteria, infezioni da vermi), se ne diffondono altre per via dell’inquinamento della terra e dell’acqua. Basti pensare che, nei Paesi in via di sviluppo, la quasi totalità delle acque nere viene riversata senza filtraggio nei fiumi e nei mari. L’inquinamento delle acque comporta inoltre la perdita di terre coltivabili, con un conseguente danno economico non indifferente.

Giornata mondiale del gabinetto

Non solo: l’assenza della privacy garantita dai servizi igienici causa anche un aumento delle molestie sessuali, ai danni di donne e bambine che sono costrette ad attendere le ore notturne per poter fare i propri bisogni all’aperto. Per non parlare della necessità di un gabinetto durante i giorni delle mestruazioni. A causa dell’assenza di opportuni servizi all’interno degli edifici scolastici, molte ragazze nel mondo sono costrette a saltare le lezioni durante il loro ciclo mestruale; molte, addirittura, abbandonano del tutto la scuola con l’avvento della pubertà.

Un obiettivo ambizioso

L’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile, che raccoglie 17 importanti obiettivi da raggiungere entro i prossimi 10 anni per il miglioramento della condizione umana, ha inserito anche questo tra i suoi punti. L’Agenda si propone di <<Garantire la disponibilità e la gestione sostenibile di acqua e condizioni igieniche per tutti>>.

Nell’attesa, noi fortunati, nati in un Paese dove la presenza di servizi igienici in ogni casa e locale è data per scontata, celebriamo la giornata mondiale del gabinetto. Sentendoci grati, per una volta, di averne uno.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here