Giaveno – Con quattro ori Guido Castagna trionfa ai mondiali di Londra.

0
1323

 

Giaveno – Con ben quattro ori e tre argenti Guido Castagna, maestro cioccolatiere della provincia di Torino, conferma la sua professionalità conquistando la giuria dell’ “International chocolate Awards” , l’unica competizione indipendente a livello mondiale che riconosce l’eccellenza nella produzione di cioccolato finissimo e mira a valorizzare le piccole aziende/artigiani che svolgono questo lavoro, con un gianduiotto davvero speciale.

       

 

Durante questo evento, svoltosi a Londra, il suo rinomato “Guinott”, tagliato con più del 40 per cento di nocciole Piemonte Igp, zucchero di canna e cacao Porcelana del Venezuela, ha infatti primeggiato nella categoria Gianduiotto al cioccolato fondente/cremino. Primo posto anche nella sezione delle barrette al cioccolato con il suo “Gianduja fondente” e, ancora gold, per la crema di gianduia +55 tra le spalmabili, sempre al cioccolato fondente. Medaglia d’oro, infine, per il cremino pistacchio di Bronte e nocciole di Piemonte. Gli altri cremini, uno al cardamomo e fiori di malva, l’altro menta e liquirizia e l’altro ancora cannella e fiori di calendula, permettono comunque al maestro cioccolatiere di portare a casa l’argento.

Un successo che il vincitore del prestigioso concorso internazionale vuole condividere con tutto il suo team e la moglie Cristina, sottolineando l’importanza di un lavoro di squadra che ha permesso di perseguire obiettivi importanti come quelli della territorialità e alta qualità artigianale. Spiega infine Castagna, con una punta di sano orgoglio, che il vero onore è stato, da piemontese, vincere con un gianduiotto paragonando la sua soddisfazione a quella di un napoletano che vince un concorso proponendo la pizza.

Insomma, una doppia vincita tra le tante meritate vittorie che il maestro ha collezionato negli anni.

Commenti