Habibi è il nuovo singolo di Ghali, il brano è uscito in rotazione radiofonica da venerdì 1 settembre. Habibi è contenuto nel fortunatissimo album del giovane rapper che in pochissimo tempo è riuscito ad affermarsi tra i rapper della musica italiana.

Habibi che in arabo significa “Amore” nelle sue varie sfumature: amore per la famiglia, per la vita, per una persona ed è un brano, come nello stile di Ghali, ballabile ma con una nota più ombratile e concettuale. Attualmente l’artista è in tour per presentare oltre al nuovo singolo anche gli altri brani del suo “Album” il suo primo disco d’esordio.

Ghali – Tour

  • 3 Settembre – TREVISO Zona Dogana, Viale Della Serenissima
  • 7 Settembre – BRESCIA MoloTre
  • 8 Settembre – MONDOVI (Cuneo), Mondovicino Arena
  • 9 Settembre – PIACENZA Paradise
  • 30 Settembre – TORINO – OGR Officine Grandi Riparazioni

Habibi – Testo

Mentre cucina qualcosa
Di appetitoso
Bere vino rosso
Guardare dei documentari è sull’universo e su come funziona (Wow)
È la via di Carlito (Ooh) ma con un lieto fine (Ooh)
Come andare in paradiso (Ooh) ma senza morire (Ooh)
È una rosa senza spine
Fuck le energie negative
Tra i tuoi amici ci sono delle spie
Alla faccia di chi lo va a dire

[Bridge]
Ah, Wily Wily
Ah, neri neri
Fumiamo i casini, beviamo i problemi
Fammi un applauso con i piedi
Ora che sono ancora in piedi
Qua non ti ascoltan quando hai sete
Ti stanno addosso quando bevi

[Ritornello]
Habibi, habibi, habibi, habibi
Habibi, habibi, habibi, habibi
Habibi

[Strofa 2]
Scusa bras la3jouza
Mamma, se mamma m’accusa
Quando torno tardi tu sei la mia scusa
Tu sei il mio rifugio se ‘sta porta è chiusa
Volevo fare il pilota
Stare in alta quota
Ma in questi anni di volo, non voglio stare da solo, no
E quindi hostess
Sono sporco qui (Sì)
Non lasciarmi così (No)
Davanti a tutti così (Ehi)
Tu da sempre sei il mio sogno lucido
Ho da sempre voluto il tuo numero
Che tu fossi la mia baby sitter
Che tu fossi la prof di recupero
Sono settimane che ti provo a chiamare
Fai la presa a male, posti foto col cane
Scrivi e dici che è il tuo unico amore
Così non vale, baby, così non vale
(Non si fa così eh)

[Bridge]
Ah, Wily Wily
Ah, neri neri
Fumiamo i casini, beviamo i problemi
Fammi un applauso con i piedi
Ora che sono ancora in piedi
Qua non ti ascoltan quando hai sete
Ti stanno addosso quando bevi

[Ritornello]
Habibi, habibi, habibi, habibi
Habibi, habibi, habibi, habibi
Habibi

Condividi e seguici nei social
error

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here