Germania: stop alle restrizioni per i vaccinati

0
240

Mentre l’India è allo stremo, alcuni paesi puntano alla rinascita ed al ritorno ad una vita normale. A seguito dell’avanzamento della campagna vaccinale in Germania dovrebbe infatti arrivare il via libero dal Consiglio dei ministri per eliminare tutti i tipi di restrizioni per le persone che hanno ricevuto il vaccino. Lo scrive la Bild, affermando che i vertici dei partiti di Governo, Cdu-Csu e Spd hanno concordato su questa linea.

Germania: per chi cadranno le restrizioni?

Le nuove misure riguardano le persone che hanno completato il ciclo di vaccinazione e quelle guarite da Covid-19 da almeno 28 giorni e al massimo da 6 mesi. Per gli immunizzati cadranno gran parte delle restrizioni attualmente in vigore. Non dovranno rispettare il coprifuoco notturno dalle 22 alle 5 e non dovranno presentare test negativi per accedere a servizi pubblici. Inoltre potranno incontrarsi senza limitazioni e non conteranno nei calcoli generali delle restrizioni. Tuttavia alcuni obblighi come l’utilizzo della mascherina e il rispetto del distanziamento resteranno in vigore anche per questa categoria. Il via libera dovrebbe arrivare nel Consiglio dei ministri di mercoledì, seguito dalla votazione in parlamento.

La situazione in Germania

In Germania comunque l’epidemia continua, e sono stati registrati 9.160 nuovi casi, con 84 morti. Gerald Gass, presidente della Società tedesca degli ospedali (Dkg), in un’intervista alla ‘Bild’ ha parlato di numeri stabili delle infezioni, con la possibilità di un miglioramento a livello di terapie intensive. “La maggior parte degli ospedali in Germania sta registrando un primo, lieve miglioramento”. Ha detto Gass, sottolineando che i numeri delle ultime due settimane fanno sperare che non ci sarà un aumento esponenziale dei pazienti che necessitano di cure intensive.

A Londra poesie e vaccino per l’iniziativa “A drop of hope”