Germania, a vincere le elezioni del land Schleswig-Holstein è Angela Merkel.

0
532

 

I socialdemocratici crollano e la cancelliera Angela Merkel trionfa nelle elezioni nel land dello Schleswig-Holstein. L’artefice del successo della Cdu è il giovane Daniel Guenther, considerato come la vera rivelazione del panorama politico del Land, che affaccia sul mar Baltico e sul mar del Nord. “È una bella giornata per lo Schleswig-Holstein, amici abbiamo vinto!”, ha detto porgendosi in modo comunque umile ai suoi elettori il vincitore della serata Guenther. Il presidente uscente Torsten Albig, ha dovuto prendere atto della disfatta: “Un’elezione amara per i socialdemocratici dello Schleswig-Holstein, non abbiamo raggiunto il nostro obiettivo e il risultato è deludente”, ha ammesso.

Martin Schulz si è detto “maledettamente arrabbiato” per la sconfitta del suo partito, . “Questo è qualcosa che fa veramente arrabbiare e ci rende scontenti – ha affermato Schulz – Ci aspettavamo tutti un risultato migliore”.

Quello dello Schleswing-Holstein è il primo dei due voti locali nel giro di una settimana, che daranno avvio alla lunga rincorsa che porterà alle politiche del 24 settembre, nelle quali la cancelliera Merkel punta al coronamento del suo quarto mandato ed è considerata la chiara favorita.

Sono le proiezioni a far emergere dei dati netti: Secondo gli exit poll condotti dalla tv pubblica, nel nuovo test elettorale in Germania la Cdu avrebbe conquistato il 33,8% dei voti, contro il 26,7% dei socialdemocratici, che ottengono il loro secondo peggio risultato elettorale in questo land, dopo il 25,4% del 2009.

Secondo gli exit poll diffusi dall’emittente Zdf, l’Unione cristiano-democratica della cancelliera tedesca sarebbe al 34%, mentre l’Spd si fermerebbe al 27%.

Al momento si vocifera di nuove coalizioni utili per le federali del 24 settembre: i democristiani potrebbero formare una grande coalizione con gli stessi socialdemocratici, o un patto con i Verdi e i liberali del Fdp, terzo e quarto partito con il 13 e l’11% ca: questo è ciò che ha presentato il candidato governatore del Cdu, Daniel Guenther.

Altro dato importante è quello che vede i populisti dell’Alternative fuer Deutschland (AfD) entrare a stento nel parlamento locale, il partito anti-euro e anti-mmigrati che ha perso molta della sua spinta negli ultimi mesi.

Commenti