Genova lancia la sua prima rassegna sull’intelligenza artificiale

Il primo evento ligure dedicato all'high-tech

0
166

Il 15 e 16 novembre lo storico Palazzo San Giorgio di Genova sarà teatro di un importante evento, “C1AO Expo”, promosso da Regione Liguria insieme a una rete di big tech e start up internazionali.

Tema dell’evento è “L’impatto dell’intelligenza artificiale sulla società del futuro”. Obiettivo è avvicinare il grande pubblico a un settore che è già il futuro e in questo contesto renderlo consapevole.

Il ruolo preponderante di Regione Liguria in questo evento rappresenta il grande sforzo compiuto nel settore tecnologico come rilancio  della regione in un progetto di riconversione industriale.

In Liguria sono impiegati circa 24mila addetti in questo settore che, in proporzione al numero di occupati in industria, rappresenta una delle più alte concentrazioni in percentuale a livello regionale proprio del settore high tech.

Tra l’altro, Genova si candida a pieno diritto come una delle capitali dell’high tech, basti pensare alla sperimentazione sul 5G.

Partner istituzionali di “C1AO Expo” sono Regione Liguria, Comune di Genova e Camera di Commercio di Genova. Istituti di ricerca nazionali, come l’Istituto Italiano di Tecnologia e l’Università di Genova partecipano unitamente a start up che si occupano di intelligenza artificiale.

“C1AO Expo” è una delle prime manifestazioni internazionali dedicato a questo settore, e nel contesto di Palazzo San Giorgio è organizzato in tre settori.

Il primo è l’area fieristica-esperenziale, costituito da laboratori attraverso i quali sarà possibile toccare con mano l’intelligenza artificiale, sperimentandola nei diversi ambiti.

Secondo spazio, l’Arena, è dedicato all’incontro fra le imprese, con un ruolo importante tenuto dalle start up.

Terzo spazio, il Tech Garden, dedicato a professionisti e studenti, con laboratori formativi.

Nella due giorni della manifestazione non mancheranno eventi collaterali, quali, per esempio, “Call 4 Startup”, dedicato al mondo dell’intelligenza artificiale collegato all’energia e all’ambiente. 

Ci sarà anche un altro evento collaterale, Hackathon, gara a squadre per esperti di informatica su temi del mercato dell’energia elettrica proposti da Iren, nell’ambito delle iniziative del Punto Impresa Digitale.

Infine, l’Ordine dei Giornalisti della Liguria organizzerà una conferenza dedicata alla comunicazione dell’intelligenza artificiale, coinvolgendo in tal modo anche il settore dei media nel contesto high-tech.

E’ la prima edizione di questo evento, che comunque ha l’ambizione di far conoscere alle persone, dai più giovani agli adulti, l’intelligenza artificiale che spesso è vista con diffidenza, ma ha comunque sempre l’obiettivo, come tutte le manifestazioni nel capoluogo ligure, di far conoscere Genova al grande pubblico.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here