Genova, Cassimatis, sentenza del ricorso a fine mese

0
295

Caso Cassimatis, Genova – Roberto Braccialini, giudice della I sezione civile, “ha previsto un’udienza fiume che potrebbe essere aggiornata al lunedì successivo. La decisione potrebbe arrivare entro il 20 aprile”, secondo il legale Lorenzo Borrè, che assiste Marika Cassimatis.

Venerdì mattina alle 9,30 si discute il ricorso avanzato dalla docente e attivista pentastellata, in cui si chiede la riammissione della sua lista risultata vincitrice nella votazione online del Movimento Cinque stelle, le cosiddette Comunarie: annullate poi dallo stesso Beppe Grillo, lo scettro della vittoria è passato nelle mani del secondo arrivato nella corsa a candidato sindaco di Genova, Luca Pirondini.
Continua l’avvocato Borré: “Il giudice sa che abbiamo tempi molto stretti visto che le liste dovranno essere depositate entro la fine di aprile. Quindi non escludo una pronuncia entro il 20 aprile”.

Intanto, il leader M5s e il suo fedelissimo Alessandro Di Battista sono stati iscritti nel registro degli indagati con l’accusa di calunnia ai danni di Marika Cassimatis.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here