Genova 27-28 Novembre 2021: Conferenza Nazionale sulle dipendenze “OLTRE LA FRAGILITA”

0
285
Genova 27-28 Novembre 2021

Genova 27-28 Novembre 2021 – Il Dipartimento della Pubblica Sicurezza partecipa alla VI Conferenza Nazionale sulle Dipendenze “OLTRE LA FRAGILITA” con il Direttore Centrale Antonino Maggiore

Genova 27-28 Novembre 2021 – Il Dipartimento della Pubblica Sicurezza, con il Direttore Centrale per i Servizi Antidroga, Generale di Corpo d’Armata della Guardia di Finanza Antonino Maggiore, sta partecipando alla VI Conferenza Nazionale sulle Dipendenze “oltre le fragilità”, in corso a Genova, prevista dal D.P.R. n. 309/1990 ed organizzata dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Ministro per le Politiche Giovanili – in collaborazione con il Dipartimento per le Politiche Antidroga e finalizzata ad approfondire le problematiche connesse alla diffusione di sostanze stupefacenti e psicotrope.

La sessione odierna della Conferenza vede la partecipazione anche del Vice Capo Vicario della Polizia, Prefetto Maria Luisa Pellizzari.

Alle 13.10 di domani interverrà il Direttore Centrale per i Servizi Antidroga, nell’ambito della Seconda Tavola Rotonda: “Dalle rotte internazionali del narcotraffico ai canali dello spaccio 2.0. Analisi e prospettive delle attività di intelligence e contrasto”, con un sintetico contributo illustrativo dei temi di pertinenza, fornendo un focus sulle rotte “tradizionali”, sul contrasto al narcotraffico e sulle “nuove” modalità dello spaccio di sostanze stupefacenti e psicotrope on line.

L’app YouPol della Polizia di Stato si rinnova

Presentato il calendario della Polizia di Stato 2022 presso l’Auditorium del Maxxi – Museo…

Per la prima volta in Europa un progetto d’arte contemporanea in situ in collaborazione…

L’intervento del Direttore Maggiore, in particolare, riguarderà i controlli e le indagini delle forze di polizia che, nel corso del 2021, sono risultati efficaci ed incisivi: “una barriera contro il narcotraffico, come dimostra l’andamento dei sequestri, in crescita rispetto all’anno passato di circa il 30%. Aumentati soprattutto i sequestri di cocaina. Più operazioni di contrasto sui traffici nel web e sulle consegne postali, utilizzate, in particolare, per le droghe sintetiche, che hanno portato a sequestri importanti di “GBL e GHB” (la c.d. “droga dello stupro”). Le attività investigative hanno riguardato sia i grandi traffici, con connessioni internazionali, che lo spaccio minuto e sono state sviluppate con il ricorso frequente ad operazioni speciali, oltre 80 volte nell’anno in corso, con l’impiego di agenti undercover e l’esecuzione di consegne controllate, finalizzate a disvelare le trame illecite e a disgregare le organizzazioni criminali.”

L’evento può essere seguito collegandosi al link: Dipartimento per le politiche antidroga