Genius: la serie tv sui personaggi più geniali della storia

0
375

GENIUS è una serie televisiva statunitense in produzione dal 2017 che ha all’attivo una stagione e 10 episodi totali. La seconda stagione, già confermata e girata, andrà in onda (negli Stati Uniti) a partire dalla fine di aprile. Sia negli USA che in Italia il serial è trasmesso da National Geographic.

Prodotta da William M. Connor, la prima stagione della serie prende spunto dal libro Einstein, His Life and Universe di Walter Isaacson, scritto nel 2007. La serie, prettamente biografica e storica, anche se per forza di cose si è concessa libertà narrative, è antologica, per cui ogni stagione è composta da una storia a sé, con protagonisti personaggi illustri che hanno scritto pagine importanti della storia passata e moderna. La prima stagione ha avuto il sottotitolo Einstein, mentre la seconda, Picasso, sarà incentrata sul celebre pittore spagnolo. Ron Howard figura tra i produttori esecutivi.

Genius: Einstein si è perciò focalizzata sulla vita, privata e professionale, del celeberrimo fisico tedesco (in seguito naturalizzato prima svizzero e poi statunitense) Albert Einstein. Il ciclo di dieci episodi narra dunque due periodi diversi della vita del noto fisico teorico: gioventù e maturità. Si racconta tutto ciò che fece sin dalla sua giovinezza, da quando lasciò la scuola innamorandosi della fisica fin quando, ormai settantaseienne, si spense a causa di un’aneurisma dell’aorta addominale. In mezzo è passata tutta la sua vita, ovvero i primi studi accademici, il nascere delle sue idee geniali, i numerosi ed infedeli amori, i matrimoni ed i figli, la teoria della relatività, il premio Nobel per la fisica assegnatogli nel 1921, l’impegno politico, i difficili anni della prima guerra mondiale e quelli durissimi della seconda. Una vita in cui mise la scienza davanti a tutto, venendo riconosciuto per il suo immenso lavoro un genio!

La serie, nel dettaglio la stagione su uno degli scienziati più famosi ed influenti della storia, è stata decisamente acclamata dalla critica, in particolare per le ottime interpretazioni e per la scrupolosità degli eventi narrati, tutti descritti in modo accurato, in modo da far comprendere al pubblico la genialità unica del personaggio trattato.

Protagonisti primari sono due, ovvero gli interpreti delle versioni giovane e matura dello scienziato: Johnny Flynn ed il mostro sacro Geoffrey Rush, entrambi eccezionali nelle rispettive interpretazioni che hanno dato verve e passione al mito. Vi sono poi Emily Watson e Gwendolyn Ellis nelle due versioni di Elsa Einstein (seconda moglie), e Samantha Colley e Sally Dexter nei panni di Mileva Maric (prima moglie). Oltre a loro, un distinto cast che ha dato vita a tanti altri importanti personaggi storici di quel periodo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here