Gambia: Barrow conferma che i candidati alle prossime elezioni saranno sei

0
281

Il presidente del Gambia Adama Barrow nelle prossime elezioni presidenziali del 4 dicembre affronterà altri cinque candidati. Il paese africano, che si affaccia sull’Oceano Atlantico, arriva alle prossime elezioni a quattro anni di distanza dall’inizio della presidenza Barrow. Quest’ultimo era riuscito a diventare il primo cittadino gambiano dopo la fuga di Yahya Jammeh, politico che assunse i pieni poteri dopo un colpo di stato del 1994.

Gambia: chi sono i candidati che affronteranno Barrow?

I candidati includono l’ex mentore politico di Barrow Ousainou Darboe, 73 anni. Così come Essa Mbye Faal, che ha servito come consigliere capo della Commissione per la verità, la riconciliazione e le riparazioni del Gambia che ha raccontato gli abusi del governo di Jammeh. In corsa c’è anche Mama Kandeh, terza nei sondaggi 2016.

Barrow tenta la riconferma

Barrow durante la sua presidenza è riuscito in parte a far risollevare il paese dai problemi derivanti dalla gestione Jammeh. In particolare si sono fatti progressi dal punto di vista legislativo, punendo coloro i quali sostenevano le politiche repressive di Jammeh, e finanziario. Tuttavia, la sua vittoria non è affatto scontata. In quanto negli ultimi anni, soprattutto nel 2020, ha dovuto affrontare una crisi finanziaria degna di nota che ha fatto crollare l’economia gambiana. Barrow inoltre nel 2017 aveva promesso di diventare presidente solo per la transizione politica nell’era post Jammeh ma oggi invece è di nuovo in corsa per confermare la sua postazione di potere.


In Gambia un fondo per le vittime del regime di Jammeh