GALWAY CAPITALE EUROPEA DELLA CULTURA 2020

0
1303
Galway Capitale Europea della Cultura 2020
Galway (repubblica d'Irlanda), Capitale europea della Cutlra 2020

Paesaggio, lingua e migrazione i temi trattati in “GALWAY 2020”

Si aprirà ufficialmente il 1° febbraio 2020 il ricco programma che animerà la città di Galway fino a gennaio 2019, in occasione della sua designazione a Capitale Europea della Cultura 2020.

BAIA DI GALWAY, capitale europea della cultura 2020
BAIA DI GALWAY, capitale europea della cultura 2020
GALWAY CAPITALE EUROPEA DELLA CULTURA 2020
GALWAY CAPITALE EUROPEA DELLA CULTURA 2020

La cerimonia d’apertura durerà tutta la prima settimana di febbraio e sarà strutturata come un festival gratuito itinerante tra sei città della contea per terminare a Galway con la celebrazione solenne l’8 febbraio.

La scelta della data non è casuale, in quanto il 1° febbraio si celebra un antico festival pagano, l’ Imbolc, dedicato alla donna e alla fertilità, che nel calendario celtico sancisce l’inizio della primavera. Il 1° febbraio si festeggia anche Santa Brigida d’ Irlanda (St Brigid’s Day) una delle sante più importanti della tradizione irlandese.

GALWAY 2020
CONTEA DI GALWAY

Galway 2020 Capitale Europea della Cultura prende le mosse dagli sforzi di tutte le persone creative che hanno scelto di vivere e lavorare qui negli ultimi 40 anni – spiega Helen Marriage, direttore creativo di Galway 2020In questo tempo di sfide in cui l’Irlanda è stata proiettata al centro del dibattito su cosa significhi essere europei, Galway 2020 invita una comunità di artisti a mostrarci la realtà delle cose e ad aiutarci a dare un senso al nostro mondo.”

galway 2020 capitale europea della cultura
GALWAY proclamata Capitale Europea della Cultura 2020 (Photo by Declan Coloman)

Numerosi saranno gli appuntamenti 2020 nei settori dell’architettura, delle arti visive, della cucina, della danza, della letteratura, della musica, del teatro, dello sport e delle tradizioni locali. Gran parte degli eventi sarà aperta al pubblico e l’arrivo di ogni nuova stagione verrà accolto con un magnifico festival del fuoco, richiamando così la tradizione irlandese secondo la quale il cambio di stagione debba essere annunciato con questo elemento naturale primordiale, simbolo della metamorfosi e della rigenerazione.

Il festival offrirà prospettive tipicamente legate alla città, – precisa Michael D Higgins, Presidente dell’Irlanda – ma anche irlandesi e internazionali, esplorando i temi del linguaggio, del paesaggio e della migrazione, quintessenza dell’identità irlandese.”

COMMISSIONE GALWAY 2020
I MEMBRI DELLA COMMISSIONE “GALWAY 2020”

Il programma […] – spiega Josepha Madigan, Ministro della cultura, del patrimonio storico artistico e delle Gaeltacht offre un assaggio dei molti entusiasmanti eventi che si terranno nella città di Galway, nella contea, nelle isole e nel paese intero, molti dei quali sono in collaborazione con partner di altri paesi europei.”

Credo che questo programma fungerà da catalizzatore per aiutarci a riflettere su come noi abbracciamo la nostra cultura nativa e assimiliamo le culture di coloro che sono venuti a vivere qui e come ci rapportiamo all’ambiente – sottolinea Arthur Lappin, Presidente del Comitato per Galway 2020 European Capital of Culture – Ci aiuterà a vedere cose nascoste e a riappropiarci del gusto di scoprire le nostre diversità.”

GALWAY
CONTEA DI GALWAY

PER SAPERNE DI PIU’ SU GALWAY

Galway, in irlandese Gaillimh, è una città di circa 80.000 abitanti, collocata sulla costa occidentale dell’ Irlanda e capoluogo della contea omonima. La popolazione è in forte crescita ed è prevalentemente giovane e cosmopolita: il 35% degli abitanti ha meno di 25 anni e il 24% non è nato in Irlanda.

Attraversata dal piccolo fiume Corrib, in gaelico irlandese Gaillimh, la città si affaccia sul vasto lago Lough Corrib e sulla Galway Bay.

Essendo un importante porto peschereccio, Galway è famosa in Irlanda per il pesce fresco e i frutti di mare. Tra le specialità gastronomiche locali c’è il salmone che nei mesi di giugno e luglio si può vedere mentre risale la corrente del fiume Corrib.

La birra locale la Galway Hooker, il cui nome ricorda quello dei tipici pescherecci della contea irlandese, è una produzione recente avviata soltanto dal 2006 da un piccolo birrificio della zona e distribuita sia in città che in alcuni pub di Dublino e di Cork.

EVENTI

La città ospita numerosi eventi culturali: Galway Early Music Festival (maggio); Galway Film Fleadh (luglio); Galway Arts Festival (luglio); Galway Races (agosto); Galway International Oyster Festival, celebre festival internazionale delle ostriche che si tiene a settembre, e il Baborò Galway International Arts Festival For Children nel mese di ottobre.

GALWAY
BAIA DI GALWAY

SPORT

Galway vanta antiche tradizioni sportive come le corse dei cavalli, il calcio, il canottaggio, la pallacanestro, il rugby, la vela, sport motoristici e tanto altro ancora.

Tra i giochi gaelici molto praticati c’è l’ hurling, uno sport di squadra all’ aperto giocato con una mazza e una palla. L’ hurling è uno degli sport di squadra più veloci al mondo in termini di rapidità di gioco.

Nota in tutto il mondo è la Galway Races, festival di corse di cavalli che inizia ogni anno l’ultimo lunedì del mese di luglio e dura sette giorni. Le corse si disputano all’ ippodromo di Ballybrit.

CURIOSITA’

– Sulla riva ovest del Corrib, vicino allo sbocco sul mare, è situato l’antico quartiere The Claddagh, che per secoli fu un villaggio autonomo a lingua irlandese, fuori dalle mura cittadine, governato da un re eletto dal popolo. Da qui ebbe origine la tradizione del Claddagh Ring.

– A Galway si trova un teatro che organizza rappresentazioni esclusivamente in lingua gaelica, il Taibhhearc na Gaillimhe, un luogo culturale molto apprezzato e passaggio quasi obligato per tutti gli attori irlandesi.

– Il romanzo The Dead (1914) di James Joyce, pur essendo ambientato a Dublino, presenta molti riferimenti a Galway come la provenienza della protagonista, Gretta Conroy, e l’ambientazione dei tristi ricordi di Gretta.

Nora Barnacle, compagna e moglie di James Joyce, era originaria di Galway.

– Nel 2014 l’UNESCO ha insignito Galway del titolo ufficiale di Città del Film UNESCO.

– Nel 2017 il cantautore britannico Ed Sheeran ha citato Galway nel singolo Galway Girl, realizzando un videoclip diretto da Jason Koenig.

www.irlanda.com

Commenti