Furto da 600 mila euro: principessa saudita derubata

0
338
furto in casa della principessa saudita

Tornata nel suo lussuoso appartamento sito in un quartiere bene di Parigi, una principessa saudita si è accorta che qualcuno era entrato. Dopo una più attenta perquisizione si è resa conto che, la stessa persona che era entrata, aveva anche rubato beni per un ammontare di 600 mila euro. Il furto, e le modalità con cui è avvenuto, hanno portato gli inquirenti a formulare un’ipotesi precisa. La procura della capitale ha aperto un’inchiesta per appurare i fatti.

Dov’è avvenuto il furto?

L’abitazione della principessa saudita si trova in Avenue Georges V., lussuoso quartiere nei pressi degli Champs Elysees. La principessa ci aveva trascorso le vacanze. Era andata via il 24 agosto e nella giornata di ieri vi aveva fatto ritorno. La grande sorpresa quando è entrata in casa e si è accorta che mancavano trenta borse Hermes, valore 50 mila euro, pellicce, gioielli, un orologio Cartier da 8 mila euro. Allertate le forze dell’ordine, queste si sono subito recate sul posto.

Le indagini puntano in una direzione

La principessa saudita ha informato gli inquirenti che la porta d’ingresso non era forzata. Questo particolare è importante: secondo gli inquirenti, l’autore del furto potrebbe essere qualcuno dell’entourage della principessa. Il fantomatico topo d’appartamento avrebbe passato l’estate nell’abitazione, al servizio della principessa, e avrebbe avuto modo di guardarsi intorno e progettare il furto.

Principessa ricoverata dopo il furto

Quando ha scoperto che mancavano gioielli e pellicce, la 47enne principessa saudita è svenuta. Portata in ospedale, è ora ricoverata per il forte shock. Gli inquirenti aspettano che stia meglio per interrogarla in maniera approfondita.

Commenti