Francobollo portato sulla Luna all’asta su Catawiki

Catawiki, piattaforma online leader in Europa per gli oggetti speciali, mette all'asta un francobollo che è stato sulla luna nel 1972 e che ha suscitato uno scandalo

0
334
Francobollo portato sulla Luna
Il francobollo in vendita su Catawiki

Con la NASA che punta nuovamente alla Luna nell’ambito della missione Artemis, Catawiki realizza un’asta speciale con alcuni oggetti che gli astronauti hanno portato nei loro viaggi. Protagonista della vendita è un francobollo portato
sulla Luna dal team della missione Apollo-15 e che suscitò uno scandalo.


L’Apollo 15 tocca il suolo lunare


Perché mettere all’asta un francobollo portato sulla Luna?

Gli astronauti dell’Apollo 15, David Scott, James Irwin e Alfred Worden sembra avessero un lavoro secondario come impiegati postali. Quindi portarono nello spazio circa 400 valori bollati non autorizzati dalla NASA per venderli come cimeli dopo la missione. Ai componenti dell’operazione era infatti consentito portare oggetti personali di dimensioni e peso limitati: oggetti che avrebbero però potuto tenere come souvenir, ma non metterli sul mercato. Il piano fu inizialmente ideato dal commerciante tedesco Hermann Walter Sieger che riuscì a avvicinarsi all’equipaggio per la sua proposta. Tuttavia, dopo la missione, la notizia della vendita di tali francobolli arrivò all’Organizzazione nazionale spaziale e il fatto divenne pubblico. La vicenda è culminata in azioni disciplinari per chi partecipò all’allunaggio e nella revisione delle misure di sicurezza. Quindi oggi è vietato agli astronauti portare nello spazio materiali filatelici.

Il valore del francobollo portato sulla Luna

L’esperto di francobolli di Catawiki Jean Eudes Schoppmann pensa che molti dei francobolli oggi appartengano a diverse collezioni e sia impossibile stabilire quanti ne siano rimasti. Afferma che tali oggetti riappaiono solo ogni dieci anni circa nelle aste o attraverso altre vendite. Il francobollo venduto sul portale online ha un valore stimato dall’esperto tra i 10mila e i 15mila €. “L’intero scandalo è causato dal fatto che una missione spaziale è usata impropriamente per interessi commerciali. Tuttavia, i francobolli sono di grande importanza per i collezionisti perché erano alla missione lunare e sono autografati dagli astronauti. Sono testimoni della storia e della conquista dello spazio”. 

Altri oggetti portati nello spazio

Trevor Boyd, esperto di storia naturale di Catawiki, parla del lotto. “Lo spazio è l’ultima frontiera. Su Catawiki stiamo assistendo a un crescente interesse dei nostri utenti per gli oggetti da collezione legati allo spazio, dai meteoriti autentici agli articoli della NASA e agli oggetti più cosmici”. Due mazze da golf, una decappottabile e una chitarra acustica sono tra gli oggetti spaziali. Infatti, molti astronauti sembrano essere appassionati di golf, come si è visto nel 1972, durante
l’allunaggio dell’Apollo 14. Alan B. Shepherd Jr. ha tirato due palline sulla superficie della luna. Per effettuare il tiro utilizzò una mazza improvvisata, combinando lo stelo di un attrezzo con la testa del ferro che aveva portato con sé nello spazio. 

Spazio e pubblicità

La voce più recente dell’elenco di strani oggetti sparati nello spazio è la Tesla Roadster rossa di Elon Musk, pilotata da un pupazzo che indossa una tuta spaziale. Si trattava di una trovata pubblicitaria per la società SpaceX e il suo nuovo razzo Falcon Heavy, per mostrare la quantità di carico che il missile può trasportare. Nel 2013 l’astronauta canadese Chris Hadfield ha registrato la sua versione ormai virale di Space Oddity di David Bowie mentre fluttuava nell’ambiente a bordo della ISS utilizzando una chitarra acustica. Tuttavia, lo strumento non è lanciato nello spazio dalla NASA solo per divertimento, ma come misura per aiutare gli astronauti ad affrontare la pressione psicologica del viaggio.

Immagine da cartella stampa.