Francia: proposto un disegno di legge per sancire il diritto di aborto nella costituzione

0
212
Francia: proposto un disegno di legge per sancire il diritto di aborto nella costituzione

La Francia ha proposto un disegno di legge per sancire il diritto di aborto nella costituzione. I legislatori francesi hanno preso tale decisione dopo la sentenza della Corte Suprema americana che ha eliminato il diritto di aborto negli USA.

Francia: proposto un disegno di legge pro-aborto?  

La sentenza sull’aborto della Corte Suprema americana preoccupa anche l’Europa, che teme che possa influenzare anche le decisioni dei propri paesi. La Francia ha così deciso di correre ai ripari. I legislatori francesi hanno infatti proposto un disegno di legge che sancisce il diritto all’aborto nella costituzione. La leader del partito del presidente Macron, Aurore Berge, ha affermato di aver presentato una legge per “incarnare il rispetto dell’aborto nella nostra costituzione”. Berge ha descritto la decisione della Corte Suprema americana di revocare il diritto di aborto come “catastrofica per le donne di tutto il mondo”. “I diritti delle donne sono sempre diritti fragili che vengono regolarmente minacciati. Dobbiamo adottare misure in Francia oggi in modo da non avere alcuna inversione delle leggi esistenti domani”, ha detto Berge a radio France Inter.  

Marie-Pierre Rixain, un altro membro del parlamento del partito di Macron, ha affermato che una legge costituzionale consoliderà il diritto all’aborto per le generazioni future. Anche il primo ministro Elisabeth Borne ha detto che sosterrà il disegno di legge “con tutto il cuore”.

In Parlamento ci sono i numeri per far passare la legge

La legge dovrebbe passare in Parlamento. Oltre che dalla coalizione di Macron, è infatti sostenuta anche dall’alleanza di sinistra NUPES, e insieme avrebbero un’ampia maggioranza a favore della legge. Il National Rally, il partito di Marine Le Pen è stato a lungo contrario all’aborto. Tuttavia, negli ultimi tempi, Le Pen si è presentata come un difensore dei diritti delle donne e ha sostenuto lo status quo.  


Leggi anche: Aborto negli USA: in alcuni Stati è già vietato o limitato