Francesco Rainero presenta Mancino: il suo disco d’esordio

0
178

Una nuova voce arriva nel panorama del pop italiano. Francesco Rainero, un ragazzo giovanissimo, di appena 21 anni, che il 5 Maggio scorso ha pubblicato il suo disco d’esordio: Mancino. Una dichiarazione d’amore nei confronti della musica, sottoscritta in dieci tracce. Uno stile usuale per il pop melodico italiano, qualcosa di già sentito, una grande cura degli equilibri melodici, e soprattutto delle parole.

Rainero, nonostante la sua giovane età, ha già collezionato parecchie esperienze sia come autore sia come musicista. Oltre ad avere studiato all’Accademia Musicale di Firenze, e potersi vantare di avere avuto come maestro Bungaro, dal quale ha ereditato una grande estensione vocale e precisione nell’intonazione, è stato anche attore di musical e ha vinto il TV-Show promosso da Tim Music “Live a Casa tua”, in compagnia di Fabi, Silvestri e Gazzè, con i quali ha suonato in una jam session inaspettata.

Da non sottovalutare l’esperienza vissuta al Liga Rock Park dell’anno scorso, dove ha aperto il concerto di Ligabue davanti a 200.000 persone. La scorsa estate ha aperto il concerto di Grazia Di Michele. Con l’artista è nato un rapporto di stima e collaborazione, tanto da scrivere una canzone insieme e duettarla: “E’ volato via Luglio“, un pezzo orecchiabile e funzionante, tanto da utilizzarlo come singolo di lancio. Nelle altre tracce si sente la freschezza di un ventenne che si mette a nudo con i suoi dubbi e promesse d’amore. Questo è il caso di “La tua anima diversa“, ricca di consuetudini e stereotipi, mentre “La nebbia e la marea” ha un testo più profondo e maturo.

Grandi promesse e aspettative nei confronti di questo giovane cantautore, aspettiamo il secondo disco che lasci un segno più profondo.

Canale: Facebook Francesco Rainero

Condividi e seguici nei social
error

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here