FP3 GP Hockenheim : la pioggia blocca le ultime libere

0
184
Sauber driver Charles Leclerc, of Monaco, stands in the pit lane during the first practice session, prior to Sunday's Mexico Grand Prix, at the Hermanos Rodriguez racetrack in Mexico City, Friday, Oct. 27, 2017. (AP Photo/Moises Castillo)

Il decimo appuntamento con la Formula 1 2018 entra nel vivo in questo sabato di fine luglio: piloti e scuderie tornano in pista, dopo un venerdì di prove, nello splendido circuito di Hockenheim, in Germania. Nella terra dell’attuale leader del mondiale, Sebastian Vettel, i piloti scenderanno in pista domenica per ribaltare o confermare le classifiche di un mondiale ancora tutto da vivere.
E se nella giornata di venerdì le Red Bull sono state dominanti, con Ricciardo primo nelle FP1 e Verstappen nelle FP2, nell’ultima fase delle prove libere di questo sabato è stato il tempo a cambiare le carte in tavola.
Come succede spesso in caso di perturbazione i piloti hanno preferito non scendere in pista nell’ultima sessione di prove libere per non rischiare spiacevoli sorprese a poche ore dalle qualifiche. Per gli uomini dei box è infatti difficilissimo, e spesso impossibile, riparare una macchina nel poco tempo che separa le FP3 dalla Q1 delle qualifiche.
L’unico pilota ad aver tentato un tempo, nella prima fase delle FP3, è stato il pilota Renault Nico Hulkemberg, che al contrario degli altri scesi in pista ha completato il giro cronometrato. Negli ultimi minuti invece sono stati parecchi i giovani scesi sul circuito per tentare di capire le possibili prestazioni delle monoposto in vista delle qualifiche.
Su tutti si è fatto notare Charles Leclerc, con un crono di 1′’34″577, seguito dal compagno di squadra in Sauber-Alfa Romeo e dal pilota Williams Sergey Sirotkin. Per i piloti delle scuderie minori è infatti più importante cercare di capire le prestazioni delle monoposto rispetto ai top: i team a rischio eliminazione Q1 e Q2 avranno infatti meno tempo a disposizione rispetto a Ferrari, Mercedes e Red Bull.
Hanno comunque deciso di fare un giro cronometrato anche gli uomini in Rosso con Sebastian Vettel, che ha chiuso quarto, e Kimi Raikkonen, ottavo. I tempi sono però ovviamente poco indicativi per quello che succederà nel pomeriggio. Ora attenzione puntata sulle qualifiche, in diretta Sky dalle ore 15, in cui capiremo davvero quali sono i piloti con maggior potenziale per questo Gran Premio, atteso per domenica pomeriggio. Si aspetta ancora pioggia: una condizione meteorologica che mancava da Monza 2017 e che potrebbe sconvolgere tutti le aspettative per questo Gran Premio di Hockenheim.  Sono giorni carichi di tensione anche dal punto di vista dei contratti del 2019, con le conferme per Hamilton e Bottas, e i cambiamenti ai vertici della Ferrari, con il possibile addio del presidente Marchionne.

 

 

 

 

 

 

 

 

TERZA SESSIONE DI PROVE LIBERE (FP3) GRAN PREMIO DI GERMANIA: 
1 – Charles Leclerc (Sauber-Ferrari) – 1’34″577 – 8 giri
2 – Marcus Ericsson (Sauber-Ferrari) – 1’35″000 – 9
3 – Sergey Sirotkin (Williams-Mercedes) – 1’35″334 – 9
4 – Sebastian Vettel (Ferrari) – 1’35″573 – 5
5 – Pierre Gasly (Toro Rosso-Honda) – 1’35″659 – 6
6 – Brendon Hartley (Toro Rosso-Honda) – 1’36″151 – 6
7 – Nico Hulkenberg (Renault) – 1’36″873 – 4
8 – Kimi Raikkonen (Ferrari) – 1’37″755 – 4
9 – Lance Stroll (Williams-Mercedes) – 1’38″393 – 7
tutti gli altri piloti non hanno concluso il giro cronometrato

SECONDA SESSIONE DI PROVE LIBERE (FP2) GRAN PREMIO DI GERMANIA:
1 – Max Verstappen (Red Bull TAG Heuer) – 1’13″085 – 18 giri
2 – Lewis Hamilton (Mercedes) – 1’13″111 – 39
3 – Valtteri Bottas (Mercedes) – 1’13″190 – 39
4 – Sebastian Vettel (Ferrari) – 1’13″310 – 46
5 – Kimi Räikkönen (Ferrari) – 1’13″427 – 41
6 – Romain Grosjean (Haas Ferrari) – 1’13″973 – 34
7 – Kevin Magnussen (Haas Ferrari) – 1’14″189 – 36
8 – Charles Leclerc (Sauber Ferrari) – 1’14″374 – 41
9 – Nico Hulkenberg (Renault) – 1’14″496 – 31
10 – Esteban Ocon (Force India Mercedes) – 1’14″508 – 39
11 – Sergio Perez (Force India Mercedes) – 1’14″552 – 38
12 – Carlos Sainz (Renault) – 1’14″592 – 43
13 – Daniel Ricciardo (Red Bull TAG Heuer) – 1’14″682 – 36
14 – Marcus Ericsson (Sauber Ferrari) – 1’14″783 – 38
15 – Pierre Gasly (Toro Rosso Honda) – 1’14″793 – 44
16 – Brendon Hartley (Toro Rosso Honda) – 1’14″830 – 45
17 – Fernando Alonso (McLaren Renault) – 1’14″836 – 38
18 – Lance Stroll (Williams Mercedes) – 1’15″269 – 36
19 – Sergey Sirotkin (Williams Mercedes) – 1’15″408 – 41
20 – Stoffel Vandoorne (McLaren Renault) – 1’15″454 – 34

ORARI DIRETTE E DIFFERITE GRAN PREMIO DI GERMANIA 2018:

venerdì 20 luglio
ORE 11 – prima sessione di prove libere Formula 1 (diretta Sky Sport)
ORE 15 – seconda sessione di prove libere Formula 1 (diretta Sky Sport)

sabato 21 luglio
ORE 12 – terzo sessione di prove libere Formula 1 (diretta Sky Sport)
ORE 15 – qualifiche Gran Premio di Hockenheim (diretta Sky Sport)
ORE 19 – qualifiche Gran Premio di Hockenheim (differita TV8)

domenica 22 luglio
ORE 15.10 – Gran Premio di Hockenheim (diretta Sky Sport)
ORE 19 – Gran Premio di Hockenheim (differita TV8)

Annunci

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here