Forze statunitensi attaccano i talebani a Helmand

Le forze statunitensi in Afghanistan hanno condotto attacchi aerei contro i Talebani in difesa delle forze afghane

0
555
Forze statunitensi

Le forze statunitensi hanno attaccato i Talebani per sostenere le forze afghane sotto attacco nella provincia di Helmand. Questi ultimi attacchi arrivano mentre in Qatar sono in corso i colloqui di pace tra i Talebani e il governo afgano.

Forze statunitensi attaccano i Talebani

Mentre il presidente americano Trump preme sul ritiro completo delle truppe americane in Afghanistan e in Qatar si stanno svolgendo i colloqui di pace tra i Talebani e il governo afgano, in Afghanistan continuano i combattimenti.

Il portavoce delle forze statunitensi in Afghanistan ha riferito che gli USA, negli ultimi giorni, hanno condotto attacchi aerei contro i Talebani per sostenere le forze afghane sotto attacco nella provincia di Helmand.

Il colonnello Sonny Leggett ha dichiarato: “L’esercito americano ha condotto diversi attacchi mirati per difendere le forze afghane negli ultimi due giorni”.

Il generale Scott Miller ha invece affermato: “I Talebani devono immediatamente interrompere le loro azioni offensive nella provincia di Helmand e ridurre la loro violenza in tutto il Paese. Non è coerente con l’accordo USA – Talebani e mina i colloqui di pace afghani in corso”.

Accordo USA – Talebani

In base all’accordo i Talebani hanno dichiarato di non attaccare più le forze statunitensi. Tuttavia, da quando l’accordo è stato firmato, i Talebani hanno intensificato gli attacchi alle forze afghane evidenziando che nell’accordo non sono proibiti.

I funzionari statunitensi hanno però ripetutamente avvertito i Talebani che questa violenza contro le forze afghane è inaccettabile e incoerente con l’accordo.

Il portavoce del governatore della provincia di Helmand, Omer Zwak, ha affermato che i combattenti Talebani hanno iniziato attacchi coordinati in diverse parti della provincia la scorsa settimana e negli ultimi giorni si sono intensificati.

La violenza serve ai Talebani per negoziare

Molti esperti affermano che i Talebani vedono la violenza come la loro più grande fonte di influenza nei colloqui di pace con il governo afghano. Infatti le due parti rimangono molto distanti su questioni molto importanti come il cessate il fuoco e i diritti delle donne.  


Leggi anche: Accordo Talebani – Kabul: successo o fallimento?