Forte scossa di terremoto a Napoli

0
432
terremoto

Erano la 01 e 17 quando un forte boato e un lungo sussulto hanno svegliano bruscamente gli abitanti della zona flegrea. La scossa di terremoto a Napoli, con epicentro nella zona del Pisciarelli di Agnano, ha avuto una  magnitudo di 2.8.

La profondità di soli 1.8 km ha fatto si che la scossa si avvertisse con intensità in superficie, durando diversi secondi.

Tutta la provincia di Napoli è stata interessata dall’evento, con segnalazioni da tutta la città, dal Vomero a Posillipo, dai quartieri di Fuorigrotta e Bagnoli a Quarto, Monteruscello, Bacoli, Licola. 

Il sisma è stato rilevato persino dai sensori del Matese. Alcune repliche di minore energia hanno seguito l’evento principale. Non si segnalano danni ma solo un grande spavento. 

Commenti