La conducente aveva un tasso alcolemico di 1,78 grammi/litro, ben superiore al limite consentito di 0,5 grammi/litro.

Una donna di 20 anni è stata arrestata per aver travolto e ucciso una 26enne che stava camminando su un marciapiede a Forlì. La pirata della strada, accusata di omicidio stradale, è stata trovata ubriaca al volante con un tasso alcolemico di 1,78 grammi/litro (ne superiore al limite consentito di 0,5 grammi/litro). La vittima è una cittadina romana da poco trasferitasi nel centro romagnolo. Inutile l’intervento da parte del 118.

Secondo le forze dell’ordine, la vittima stava camminando sul marciapiede quando alle sue spalle è sopraggiunta l’auto guidata dall’altra giovane, finita prima contro un palo, caduto sulla vittima, e poi sulla 26enne. Il traffico è rimasto bloccato per un’ora per consentire i rilievi.

Annunci

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here