Ford Sierra RS500 Cosworth: il mito rivive in UK

CNC Motorsport ha iniziato la ricostruzione di un esemplare della vettura dominatrice del Gruppo A

0
247
ford sierra rs500 cosworth

La Ford Sierra RS500 Cosworth ha fatto la storia delle competizioni di Gruppo A, vincendo tutto e ovunque. Nel Regno Unito la legacy di questo modello è assai forte, grazie ai successi del pilota ingegnere Andy Rouse nel BTCC. Oggi, un suo ex dipendente fa rivivere il sogno, ricostruendo tre esemplari della mitica Cosworth nella sua officina. Alan Strachan è il titolare della CNC Motorsport, azienda specializzata nella preparazione di vetture da corsa storiche. Ha iniziato la ricostruzione di un esemplare appartenuto allo stesso Rouse, ma deve affrontare mille sfide.


Ford Sierra Cosworth: la RS500 torna in pista


Ford Sierra Cosworth: come procede la ricostruzione della RS500?

Intervistato da Autocar, Strachan ha fatto il punto della situazione. Il primo dei tre esemplari che sta ricostruendo è nella sua fase preliminare, e occorreranno sei mesi per completarlo. La scocca è denudata, ed il roll bar è stato montato e saldato in posizione. Non si tratta della struttura originale, ma di una riproduzione conforme al regolamento FIA per il Gruppo A storico. E qui viene fuori la sfida più grande di questo progetto: la reperibilità dei ricambi. Molti pezzi, dai kit di sospensioni alle pinze freno sono inevasi, e sarà necessario ricostruirli da zero. Il mitico “pinnone” aerodinamico sarà anch’esso riprodotto in una versione fatta in vetroresina anziché in plastica come l’originale. Altri componenti come la strumentazione andranno modificati in base alle disponibilità sul mercato. Il motore, invece, non è un problema: il quattro cilindri 2.0 turbo originale può essere ricostruito e migliorato. Strachan ha affidato il compito allo specialista Harvey Gibbs, che ha tirato fuori ben 575 CV. Il cambio a cinque marce della Bara Motor Sport è fatto apposta per questa applicazione. Con la trazione posteriore e niente controlli elettronici, la RS500 di CNC promette di essere super divertente e impegnativa. E forse, anche più veloce della Cosworth originale, che non superava i 460 CV. Strachan dispone solo del 30% dei ricambi necessari, ma non sembra preoccupato per la tabella di marcia. Intanto, noi possiamo cominciare a sognare già adesso. A proposito: Rouse ha dato l’OK alla ricostruzione, e appare anche lui contento della cosa. E chissà che magari non ci faccia anche un giretto, quando sarà completata!