Firenze: treno urta una piattaforma, feriti tre operai

0
189

È un treno merci che questa notte a Firenze ha urtato una piattaforma su rotaia, su cui alcuni operai si dedicavano a lavori di manutenzione. I tre uomini sono rimasti feriti gravemente.

La vicenda

Poco dopo la mezzanotte nella galleria ferroviaria Pellegrino tra le stazioni di Campo Marte e Statuto un treno merci ha urtato una piattaforma temporaneamente posizionata sui binari per permettere lavori di manutenzione. Sulla piattaforma erano presenti tre operai intenti a lavorare con una scala motorizzata. Al momento dell’urto sono stati sbalzati a terra, finendo sui binari.

I soccorsi

Gli uomini sono stati subito soccorsi dai Vigili del Fuoco. Sono stati consegnati al 118. I medici  hanno stabilizzato e immobilizzato i tre operai  prima di trasportarli in ospedale. Sono stati portati all’ospedale di Careggi. Inizialmente sembrava che le condizioni dei tre uomini non fossero preoccupanti. attualmente sono in prognosi riservata e si sa che le loro condizioni invece sono gravi. I medici hanno comunicato che sono tutti ricoverati per “politraumi”.

Chi sono i tre operai

I tre operai sono dipendenti di una ditta esterna e stavano effettuando lavori di manutenzione per le Ferrovie.

Linea ferroviaria chiusa

La linea ferroviaria che collega le varie stazioni di Firenze è rimasta chiusa per tutta la notte per permettere i rilievi. Solo questa mattina verso le sei le Ferrovie hanno riaperto la linea e hanno permesso la circolazione su un solo binario. Al momento dell’accaduto sul posto sono arrivati la Polizia scientifica di Stato, la Polfer (Polizia Ferroviaria) e il personale Rfi (Rete ferroviaria italiana) per eseguire tutti i rilievi necessari. È stato richiesto anche l’eccezionale intervento dei Servizi di prevenzione, igiene, sicurezza nei luoghi di lavoro. Occorrerà capire i motivi per cui il treno abbia urtato la piattaforma.

Firenze, treno urta una piattaforma su rotaia: tre operai in gravi condizioni
Ripresa la circolazione

Questa mattina alle sei è ripresa la circolazione, ma molto lentamente. Alcuni convogli a lunga percorrenza e regionali che viaggiavano sulla linea Campo Marte- Rifredi-Statuto sono stati deviati alla stazione di Santa Maria Novella. Trenitalia fa sapere che finché la circolazione non si riassesta e non finiscono tutti i controlli, alcuni convogli potranno essere ancora deviati o subire ritardi o essere cancellati.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here